Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, turismo religioso: la provincia a Santiago de Compostela

Chieti, turismo religioso: la provincia a Santiago de Compostela

 

L’Assessore al Turismo, Remo Di Martino, presenterà nuove idee di sviluppo per il territorio provinciale. L’assessore al turismo Remo Di Martino parteciperà, con una delegazione di Culto e Cultura in Abruzzo, dal 24 al 26 novembre 2011 ad un’azione di promotion a Santiago de Compostela

per promuovere il Cammino dell’Apostolo Tommaso, prodotto turistico che valorizza gli itinerari religiosi-culturali della regione. L’azione permetterà di implementare i rapporti tra la Provincia di Chieti e Santiago de Compostela, meta simbolo del pellegrinaggio a piedi e una delle mete più importanti del turismo religioso mondiale, avviati nel 2010 con la firma di un protocollo di collaborazione. L’assessore Di Martino presenterà inoltre alcune idee progettuali per realizzare nuove forme di sviluppo turistico attraverso la creazione di una rete che unisca Santiago de Compostela, Roma, l’Abruzzo e, attraverso i collegamenti marittimi, anche Medjugorie.
«Stiamo lavorando al fine di creare – sottolinea l’assessore Remo Di Martino – un sistema turistico in cui i territori coinvolti si alimentino a vicenda, mediante un percorso multi direzionale che metta insieme le grandi mete del turismo religioso culturale».
Durante la permanenza in Galizia la delegazione avrà modo di incontrare le istituzioni civili e religiose oltre ai componenti tecnici de “I Cammini d’Europa”, rete che si occupa del marketing turistico delle vie del pellegrinaggio. Il viaggio, dopo l’udienza con il Vescovo di Santiago Mons. Barrio, si concluderà con la concelebrazione della messa nella Cattedrale da parte dell’Arcivescovo di Lanciano-Ortona, Mons. Emidio Cipollone, durante la quale Di Martino leggerà in nome della delegazione l’Invocazione all’Apostolo Santiago.

«Il lavoro svolto da oltre dieci anni- conclude l’assessore Di Martino – per la promozione del nostro patrimonio religioso culturale ha ormai raggiunto risultati internazionali, e la notizia di questi giorni di una possibile visita di Sua Santità Papa Benedetto XVI nel chietino sarebbe il più grande dei riconoscimenti».

Print Friendly, PDF & Email

Condividi