Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, Sixty: “serve unità intenti fra istituzioni”

Chieti, Sixty: “serve unità intenti fra istituzioni”

“Spiace constatare amaramente che ancora una volta per affrontare con concretezza, a tutti i livelli istituzionali, il dramma del lavoro che si sta vivendo in questi anni c’e’ bisogno di gesti estremi di singoli lavoratori”. Lo afferma in un comunicato la Cgil Abruzzo. “Il riferimento – si legge – e’ a quanto sta accadendo alla Sixty spa di Chiesti Scalo. Solo con un gesto eclatante, l’occupazione dello show room da parte di due rsu della Filctem-Cgil, le istituzioni a tutti i livelli stanno iniziando ad affrontare seriamente la vertenza. Nonostante la questione da almeno due anni venga denunciata pubblicamente dalle organizzazioni sindacali e in particolare dalla Filctem. 
   Al fine di evitare la chiusura del sito o un suo drastico ridimensionamento, bisogna dare risposte sulla salvaguardia del made in Italy, delle professionalita’ esistenti sul territorio e dei livelli occupazionali. Queste sono le priorita’ e gli obiettivi che la trattativa ministeriale, che partira’ venerdi’ 14 settembre, dovra’ affrontare. Auspichiamo che tutte le istituzioni locali (Regione, Provincia e Comune) abbiano unita’ di intenti nel sostenere tali richieste. Da parte nostra esprimiamo solidarieta’ e sostegno ai due lavoratori Cgil che sono riusciti finalmente a fare emergere dal silenzio questa vertenza”.

Print Friendly, PDF & Email