Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Sicurezza: primo esperimento nazionale di Assemblea di Democrazia Partecipativa

Chieti. Sicurezza: primo esperimento nazionale di Assemblea di Democrazia Partecipativa

Sarà la città di Chieti, il prossimo 23 gennaio, ad ospitare il primo esperimento nazionale, con metodo scientifico, di “Assemblea di Democrazia Partecipativa e Deliberativa” sul tema della Sicurezza. Lo ha annunciato oggi il sindaco di Chieti Umberto Di Primio.L’evento, che nasce dalla collaborazione tra il Comune di Chieti e l’Università d’Annunzio – Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali – nella persona del prof. Antonello Canzano, si svolgerà presso la Sala Cascella della Camera di Commercio dalle ore 9.00 alle ore 14.00.

“Un metodo innovativo sotto il profilo della metodica, molto utile agli Enti Locali per assumere decisioni e per avere conoscenza di ciò che i cittadini percepiscono relativamente ad un tema particolarmente attuale quale è quello della sicurezza all’interno del sistema urbano – ha definito l’iniziativa il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio -. L’auspicio è che da questo primo esperimento si possa arrivare, così come accade in altri paesi europei, non solo ad avere il risultato del sondaggio somministrato, ma l’indirizzo da percorrere per offrire risposte immediate alle esigenze dei cittadini. I risultati dell’Assemblea teatina verranno poi trasmessi all’attenzione dell’Anci nazionale”.
Secondo prof. Canzano “ La democrazia deliberativa è una teoria alternativa o complementare alla democrazia rappresentativa. Frutto complesso di un dibattito che si è sviluppato a partire dai primissimi anni ’80, ad oggi rappresenta una delle più importanti riflessioni sulla democrazia contemporanea (h. 17,00)

Print Friendly, PDF & Email