Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, Sevel: 12mila lavoratori strumentalizzati

Chieti, Sevel: 12mila lavoratori strumentalizzati

“In Sevel si sciopera anche contro il lavoro ‘. E’ quanto sostiene Nicola Manzi, segretario provinciale di Chieti della Uilm, dopo gli scioperi contro i sabati straordinari indetti dalla Fiom.

 

“La Sevel di Atessa – aggiunge Manzi – applica e rivendica gli accordi sui sabati straordinari firmati da Fim, Fiom e Uilm, ma la Fiom sciopera. Negli ultimi dieci anni la Fiom ha scioperato contro tutto e contro tutti ed oggi sciopera anche contro l’unico segno di ripresa produttiva, quella della Sevel, quindi contro il lavoro”. “La Uilm rispetta gli accordi che firma e ritiene che la strumentalizzazione politica è l’unica ragione che spiega lo sciacallaggio che si sta consumando a discapito di oltre 12.000 lavoratori della Sevel e dell’indotto, che oggi rischia di mettere in discussione il futuro del più grande stabilimento in Abruzzo”.
“La Uilm di Chieti – prosegue Manzi – responsabilmente è pronta al confronto per realizzare e rendere esigibili gli accordi e per garantire ed assicurare il lavoro sul territorio. Con queste garanzie alla Sevel chiediamo investimenti, salario e nuova occupazione a tempo indeterminato”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi