Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Scuole, Provincia: lavori di messa in sicurezza per quattro milioni di euro

Chieti. Scuole, Provincia: lavori di messa in sicurezza per quattro milioni di euro

Oltre 4 milioni di euro per lavori di messa in sicurezza di due edifici scolastici della Provincia di Chieti, l’istituto tecnico industriale Luigi Savoia di Chieti e l’istituto magistrale De Titta di Lanciano. Lo annuncia in una nota il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio. “Nell’ambito del Programma di interventi di messa in sicurezza del patrimonio scolastico della Regione Abruzzo danneggiato dagli eventi sismici del 6 aprile 2009, come da proposta del Ministero della Coesione Territoriale, la Provincia di Chieti ricevera’ i finanziamenti per i lavori relativi all’istituto tecnico industriale Luigi Savoia di Chieti e sull’Istituto Magistrale De Titta di Lanciano – spiega Di Giuseppantonio -, l’amministrazione provinciale aveva avanzato richiesta di fondi per la messa in sicurezza delle due scuole che avevano subito anche dei danni dal terremoto dell’ Aquila. Siamo ben lieti di vedere accolte le nostre istanze viste le notevoli difficolta’ economiche in cui versiamo, che oggi piu’ che mai non ci consentono di provvedere in modo adeguato alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle scuole superiori gestite dall’Ente che sfiorano la cinquantina”. Per la sede dell’Itis di Chieti sono previsti vari adeguamenti sismici, demolizione di corpi e relativa ricostruzione per un importo dei lavori pari a 2.485.740 euro, mentre per la sede del De Titta di Lanciano l’intervento riguardera’ la demolizione del corpo di fabbrica dell’ex scuola all’aperto con ricostruzione e ampliamento, per un importo di 1.653.000 euro. “Gli Uffici tecnici gia’ sono al lavoro per redigere il progetto e avviare le fasi successive di gara e affidamento dei lavori – dichiara nella nota l’assessore provinciale all’Edilizia, Franco Moroni – contiamo di concludere i lavori di messa in sicurezza nel mese di giugno 2015 per Il Savoia di Chieti e nel mese di febbraio 2015 per il De Titta di Lanciano”.

Print Friendly, PDF & Email