Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti – Pescara. Startimpresa: ecco i vincitori della settima edizione promossa dai G.I. di Confindustria

Chieti – Pescara. Startimpresa: ecco i vincitori della settima edizione promossa dai G.I. di Confindustria

La premiazione del primo classificato, Mario D'Achille

La premiazione del primo classificato, Mario D’Achille

Giunta al termine la settima edizione di StartImpresa, Formazione Specialistica per lo sviluppo della nuova imprenditoria promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Chieti Pescara insieme al Comitato Regionale Giovani di Confindustria Abruzzo, oggi sono stati illustrati i risultati del progetto e proclamati i vincitori dell’edizione 2015 nel corso di una conferenza stampa in Confindustria Chieti Pescara.
All’incontro hanno partecipato Domenico Melchiorre e Andrea De Leonibus, Presidente e Vice Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Chieti Pescara, Riccardo D’Alessandro, Presidente del Comitato Regionale Giovani di Confindustria Abruzzo, Giammaria De Paulis Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo e il Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara Luigi Di Giosaffatte.
Sono intervenuti Paolo Matteucci, Vice Direttore della Federazione BCC Abruzzo, main sponsor anche di questa settima edizione, e Michele Borgia, Presidente della BCC Abruzzese. Presenti anche alcuni formatori che hanno accompagnato i ragazzi nella loro crescita professionale in questi mesi: Maurizio Mattucci, Quirino Piccirilli, Marina e Giorgio Colasante, Andrea D’Alò, Massimo Cesarino.

Il Presidente Melchiorre, visibilmente soddisfatto, ha dichiarato: “Manteniamo l’impresa al passo con i tempi: la passione che vi ha spinto fin qui lo renderà possibile. Vi auguro che questo resti il leitmotiv della vostra vita. Non dobbiamo avere paura a pensare che l’impresa deve fare profitto, naturalmente nel rispetto delle leggii e dell’etica: è grazie ai profitti saggiamente reinvestiti che il nostro territorio potrà beneficiare del nostro lavoro e crescere”.
Il Direttore Generale Di Giosaffatte ha salutato i giovani dicendo loro: “L’elemento innovativo dei vostri progetti mi ha molto colpito, ha superato tutti gli altri parametri di valutazione dei progetto. Inoltre qavete dimostrato che l’innovazione non si ferma al prodotto e al processo ma tocca anche i nuovi modelli organizzativi. Da questo capisco il vostro coraggio di cambiare le cose, elemento fondamentale per innovare l’economia e la società in cui viviamo. Complimenti a tutti e anche ai docenti che hanno messo così generosamente a disposizione le loro competenze a supporto di voi giovani!”.
Anche questa edizione di STARTIMPRESA ha avuto il supporto della Federazione delle BCC ABRUZZO E MOLISE, main sponsor, e del network ufficiarredati.it, main partner del progetto. Quattordici le società Madrine: Action Consult, Adecco, Dike, Edilstrade Pescara, Elaform, Enterprise Consulting, FAM – Fondazione Alma Mater, ICSA Srl, Resonate, Rozzi Consulmarchi & Partners, Maurizio Mattucci Marketing Manager, Studio Moretta, Taumat, Top Solutions.

Venticinque i partecipanti scelti tra le candidature pervenute, con età compresa tra i diciotto e i quaranta anni. Cento sono state le ore di formazione specialistica gratuita, per trasformare un’idea in un progetto imprenditoriale, tenute da professionisti e imprenditori della rete Confindustriale, svolte da settembre a dicembre 2015.

Le tematiche affrontate sono state quelle concernenti il settore economico, finanziario e fiscale, la redazione del business plan, l’accesso al credito, il web marketing & i social media, la comunicazione e il public speaking, la motivazione e il team building. Sono stati esaminati gli aspetti giuridici e i rischi del fare impresa, le reti d’impresa, la sicurezza sul lavoro, i marchi e i brevetti e molto altro.

Al 1° posto si è classificato il progetto imprenditoriale presentato da Mario D’Achille denominato “toJOB”. Piattaforma per l’intermediazione del lavoro occasionale che mette in contatto domanda e offerta di servizi per risolvere qualsiasi tipo di problema.
Tojob è uno strumento in grado di trasformare il fai da te in una opportunità lavorativa soddisfacendo contemporaneamente due necessità: risolvere i piccoli problemi di tutti i giorni e sfruttare le competenze specifiche di ogni individuo.

Il Premio per il primo classificato è costituito da una somma in denaro di 2000 Euro, erogata dalla Federazione delle BBC ABRUZZO E MOLISE e, previa apertura della partita Iva, di un ufficio virtuale gratuito offerto dal network ufficiarredati.it oltre a voucher per potere usufruire gratuitamente di uffici arredati in Italia. Inoltre è previsto il supporto consulenziale gratuito da parte delle società madrine nella delicata fase di avvio dell’attività d’impresa.

Si è classificato 2° il progetto “3ERRE”, presentato da Maximiliano D’Alò. L’attività prevede la gestione a chilometri zero dei rifiuti solidi urbani e il loro riprocessamento direttamente nel comune di provenienza con l’obiettivo di trasformarli in nuovi prodotti da rimettere sul mercato.

Al 3° posto, Aldo Xangho con “WeFling”. Progetto che attraverso la creazione di un portale web e di una App facilita l’incontro tra persone che hanno in comune un sogno, una passione o un hobby, passando quindi dalle interazioni puramente virtuali, tipiche della nostra società, a relazioni umane reali.

Anche per questi ultimi, in caso di avvio dell’attività di impresa, uffici arredati.it mette a disposizione un ufficio virtuale gratuito.

La BCC Abruzzese valuterà la possibilità di finanziare i giovani partecipanti a StartImpresa che avvieranno le attività nei prossimi mesi.

Print Friendly, PDF & Email