Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti-Pescara. Ricerca: Confindustria mette in risalto gli Spin-off nati grazie alla partecipazione con l’Università

Chieti-Pescara. Ricerca: Confindustria mette in risalto gli Spin-off nati grazie alla partecipazione con l’Università

Mercoledì 16 settembre dalle ore 15.00, presso la sede pescarese di Confindustria Chieti Pescara si è tenuto l’incontro “Spin off-ON” promosso nell’ambito della delega alla Ricerca e Innovazione affidata al Vice Presidente Alessandro ADDARI e in collaborazione con la Scuola Superiore G. d’Annunzio e la Commissione per la Valorizzazione della Ricerca e il Trasferimento Tecnologico (CVRTT). L’incontro è stato aperto dal Direttore Generale di Confindustria Chieti Pescara, Luigi DI GIOSAFFATTE, che ha posto l’accento su quanto una SPIN – OFF abbia bisogno di imprenditori per superare la fase di decollo. “Solo il 7% delle SPIN – OFF italiane – sottolinea il Direttore Generale – hanno nella propria compagine societaria un socio finanziario e circa il 60% di queste dopo i primi 5 anni di attività hanno ancora soci fondatori. Purtroppo oltre l’80% dei progetti di SPIN – OFF si concludono senza successo”.
Angelo CICHELLI, Direttore della Scuola Superiore G. d’Annunzio e Presidente della CVRTT, nell’ottica di avviare un dialogo costruttivo tra il mondo accademico della ricerca e quello economico che possa sviluppare sinergie e processi di innovazione, ha introdotto la Tavola Rotonda: “Gli Spin Off dell’Università G. d’Annunzio presentano i loro progetti imprenditoriali”.

Hanno delineato l’esperienza della Commissione per la Valorizzazione della Ricerca e il Trasferimento Tecnologico (CVRTT) dal 2010 ad oggi: Mario BRESSAN e Saverio ALBERTI.

A seguire gli interventi dei Professori, Ricercatori, Dottorandi e Assegnisti che hanno presentato gli spin off costituiti con la partecipazione dell’Università “G. D’Annunzio”: Inclusivo, Spin One, Innovative Technologies For Eco Building (I.T.E.B.), Res. Gea, Media Pharma, Economics Education Service, Smart Society, Next2you Solutions, Sustainable Urban, SERVE, Next i.e.

Alessandro ADDARI ha sottolineato l’importanza di dare visibilità agli Spin-off Universitari affinché venga facilitato il lancio sul mercato di prodotti e servizi: “Gli Spin-off hanno l’innovazione nel proprio DNA, la fase di lancio sul mercato risulta sovente complessa anche per la necessità di competenze manageriali e imprenditoriali, lo sviluppo di collaborazioni Strategiche, Produttive, Marketing e Commerciali con altre imprese consolidate sui mercati locali e internazionali può costituire la chiave di volta per favorire il decollo degli Spin-off sui mercati mondiali”.

Print Friendly, PDF & Email