Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti – Pescara. Credito a pmi: raggiunta intesa Confindustria – Nuova Carichieti

Chieti – Pescara. Credito a pmi: raggiunta intesa Confindustria – Nuova Carichieti

Lo scorso 11 febbraio, presso la sede di Confindustria Chieti-Pescara, davanti una vasta
platea di associati, Confindustria CH-PE e Nuova Carichieti hanno sottoscritto una convenzione che conferma il
loro impegno a supportare la crescita e la creazione di valore delle P.M.I. abruzzesi.
Roberto Nicastro, Presidente delle quattro Good Bank tra cui Nuova Carichieti, ha aperto l’incontro con Gennaro
Zecca, Presidente Confindustria CH-PE, sottolineando l’importanza che tale opportunità riveste per le imprese
locali che si stanno confrontando con una difficile ripresa, e alle quali Nuova Carichieti vuole garantire sostegno in
linea con la propria vocazione di banca locale.
Un patto con il territorio è la chiave di successo per Nuova Carichieti: “Siamo consapevoli che la forza di
Carichieti si rinnova rivitalizzando il legame con il territorio e riallacciando gli storici rapporti con le imprese
locali – ha affermato Nicastro- la Nuova Banca continuerà ad essere punto di riferimento per le famiglie e le
imprese abruzzesi, questo resta un punto fermo anche nel processo di cessione dell’istituto”
“E’ altresì importante -ha proseguito Nicastro- che il territorio recepisca l’importanza di questo patto in un’ottica di
condivisione, e che le istituzioni locali siano alleati di banche e cittadini nell’interesse di tutta la comunità.”
Il Presidente Confindustria CH-PE ha esternato il punto di vista delle imprese“Le recenti vicende del sistema
bancario hanno imposto alle aziende di guardare con occhi piu’ attenti ed in modo diverso agli istituti di credito – ha
affermato Gennaro Zecca- Confindustria auspica che anche le banche sappiano guardare con occhi diversi al mondo
delle imprese, valorizzando non solo il merito creditizio ma anche l’affidabilita’ storica e l’idea dell’imprenditore.
“In questo senso- ha continuato Zecca- stiamo riorganizzando i servizi al credito per gli associati, con un
ampliamento degli accordi con banche e consorzi fidi. Questo incontro ci ha permesso di porre attenzione alle nuove
politiche di Carichieti, in ottica di dialogo con le imprese”.
Salvatore Immordino, Amministratore Delegato di Nuova Carichieti SpA, illustrando le caratteristiche dell’offerta
ha riaffermato l’importanza di condividere un percorso comune per il rilancio del sistema delle PMI che operano e
creano valore sul territorio.
L’accordo prevede condizioni vantaggiose con spread riservati per l’accesso al credito delle P.M.I. associate,
nonché lo stanziamento di plafond di credito per 125 mln di €.
Il PROGETTO PARTNER rappresenta la novità dell’accordo: un LOYALTY PROGRAM di cui potranno
beneficiare le imprese che scelgono di utilizzare, per il primo semestre 2016, le linee di fido della Nuova Carichieti.
Tale programma consentirà un premio (riduzione) sullo spread automatico per il secondo semestre sino a 0,50 p.p.
Ma la vera scommessa lanciata da NUOVA CARICHIETI a favore delle PMI consiste nell’impegno della Banca a
concludere il processo di valutazione del credito alle imprese richiedenti, entro un termine prestabilito.
Il tema dei tempi di risposta riveste, infatti, carattere di primaria importanza per le P.M.I. che hanno necessità di
programmare la propria attività e di rispondere tempestivamente agli andamenti del mercato.
“Abbiamo vissuto una fase unica che non ha precedenti nel settore bancario -ha concluso Immordino- dal 22
novembre abbiamo iniziato un percorso virtuoso, abbiamo rivisto tutta la filiera del credito, siamo migliorati in
qualità del servizio offerto ed efficienza. Contribuire alla valorizzazione del territorio rappresenta per noi un segno
di responsabilità: ora, ristrutturati e trasparenti, siamo pronti a rinnovare il nostro sostegno al territorio.”

Print Friendly, PDF & Email