Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. No a Megalò 2, le osservazioni del WWF

Chieti. No a Megalò 2, le osservazioni del WWF

Il WWF di Chieti – Pescara ribadisce la ferma opposizione al progetto Megalò 2 a Chieti e alle cementificazioni delle zone di esondazione del fiume Pescara. Il Wwf fa sapere che le osservazioni della associazione sono state pubblicate sul sito della Regione oggi anche se inviate al Comitato Via il 30 settembre scorso. Si tratta del documento – in opposizione al progetto “Opere di messa in sicurezza ai fini idraulici dell’area P.R.U.S.S.T. 7-93 e modifica planimetrica dell’intervento edilizio a completamento con la realizzazione di edifici commerciali no food” proposta dalla SIRECC S.r.l. di Imola e questa volta anche dalla SILE Costruzioni S.r.l. di Barzana

«Appare – sottolinea Nicoletta Di Francesco, presidente del WWF Chieti Pescara – decisamente incongruo voler usare una propria manchevolezza (la realizzazione dell’argine senza rispettare i dettami del progetto a suo tempo approvato) per giustificare una ulteriore e fortemente impattante colata di cemento. Il “parere favorevole” del marzo 2016 rilasciato dall’Autorità dei Bacini, più volte richiamato dal progettista, non riguarda affatto la costruzione di nuovi edifici ma esclusivamente gli interventi di messa in sicurezza in accordo con quanto disposto dal Genio Civile con una apposita ordinanza, mentre i precedenti pareri erano stati saggiamente revocati».

Print Friendly, PDF & Email