Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti: martedì si saprà il futuro degli ex Burgo

Chieti: martedì si saprà il futuro degli ex Burgo

 

Il presidente della Commissione permanente Attività produttive e sviluppo economico, Diego Costantini, ha convocato per il 22 novembre alle 12 una riunione allargata alle Rsu della Burgo e ai rappresentanti dell’azienda.

Sarà presente anche il sindaco, Umberto Di Primio, che parlerà del progetto In.Te., sostenuto dall’amministrazione per il rilancio dell’area industriale dello Scalo. Per i 133 ex lavoratori della Burgo si avvicina una scadenza importante: il 4 dicembre prossimo, infatti, scadrà la cassa integrazione in deroga. Dopo l’impegno già promesso dal sindaco, anche Costantini si è detto pronto a sostenere “la richiesta per presentare un’ulteriore domanda di deroga per la cassa integrazione”. L’obiettivo, però, appare molto difficile: la legge prevede infatti un massimo di due proroghe. L’amministrazione Di Primio si dichiara particolarmente sensibile al problema della disoccupazione. In più occasioni il sindaco ha assicurato che “l’azione non conoscerà sosta finché tutti i 133 dipendenti della Burgo non saranno ricollocati al lavoro”. Costantini ha rimarcato che tra i primi compiti della Giunta comunale c’è quello di “individuare le soluzioni più opportune che possano garantire reddito e sostegno alle famiglie in difficoltà”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi