Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Lavori pubblici e sicurezza stradale: un milione di euro per Madonna delle Piane

Chieti. Lavori pubblici e sicurezza stradale: un milione di euro per Madonna delle Piane

Sono stati consegnati questa mattina dall’Amministrazione del Sindaco Di Primio i lavori di riqualificazione del progetto denominato “Cammino Sicuro” che verranno effettuati nel tratto viario che va dalla Chiesa di Madonna delle Piane fino all’ingresso del Campus universitario in via dei Vestini.

Importante progetto viario teso alla rigenerazione di un’area fondamentale della città di Chieti prevede lavori di messa in sicurezza, abbattimento delle barriere architettoniche e rigenerazione e riqualificazione urbana dell’area di Madonna delle Piane.
Rivolto alla mobilità dei cittadini, soprattutto quelli anziani e in età scolare oltre che ai portatori di handicap, i lavori vedranno la realizzazione di una piazza antistante la chiesa, tre rotatorie, un parcheggio, un sistema di marciapiedi “didattici”, la realizzazione di efficaci sistemi di segnaletica orizzontale, verticale e sonora, l’installazione di dispositivi di sicurezza per garantire il livello di attenzione dell’utenza nelle ore notturne, la realizzazione e il potenziamento degli impianti di pubblica illuminazione al fine di migliorare le condizioni di visibilità dei tratti stradali a rischio durante la notte, un sistema integrato WiFi-videocontrollo, istallato all’interno della pubblica illuminazione.

Una pavimentazione “percettiva”, resa evidente dalla cromia dei diversi materiali utilizzati, andrà a rafforzare il sistema classico di segnaletica verticale e orizzontale, permettendo ai pedoni di essere guidati lungo il percorso in totale sicurezza. Tale percezione sarà colta anche dall’automobilista che tenderà ad avere una guida più attenta e sicura.
Sistemi sonori, invece, avranno la doppia funzione di guidare il cittadino anziano o il portatore di handicap nel percorso e allertare l’automobilista.

Il progetto, che può essere definito “pilota”, integra l’aspetto sperimentale, legato alla viabilità, all’approccio educativo stradale. In tal senso, gli alunni delle scuole cittadine hanno partecipato ad un concorso indetto dal Comune, impegnandosi nell’ideazione di una immagine e di uno slogan da poter utilizzare per una campagna di sensibilizzazione delle buone pratiche sulla sicurezza stradale.

Il coinvolgimento di diversi partner –Comune di Chieti (Settore Lavori Pubblici, Settore Traffico e Viabilità, Polizia Municipale), Società di Trasporto pubblico “La Panoramica”, che esporrà sui propri autobus il disegno vincitore del concorso ed Istituti scolastici- mira, infatti, a costruire un’interazione disciplinare tale da generare i seguenti eventi: creazione di borse di studio per studenti sul tema della sicurezza stradale, creazione di campagne di comunicazione audiovisiva da inserire sui mezzi pubblici e nella futura stazione metropolitana.

Il progetto è co-finanziato nell’ambito del bando di finanziamento del Programma d’attuazione del Piano nazionale di Sicurezza Stradale, di cui il Comune di Chieti è risultato vincitore.

«Oggi consegniamo i lavori riguardanti la riqualificazione della “nuova porta d’ingresso alla città”, così definita in considerazione dei due insediamenti di maggiore attrazione per il nostro territorio: Ospedale Clinicizzato e Università d’Annunzio, grossi produttori di economia nonché importanti erogatori di servizi – ha dichiarato il Sindaco -.
Un progetto, quello di Madonna delle Piane, che la mia amministrazione aveva in mente da tempo e che continuerà ad essere implementato con ulteriori piani di lavoro riguardanti quest’area.
I lavori, che termineranno entro la fine dell’anno, con le maggiori lavorazioni da effettuarsi durante l’estate, consegneranno anche una via dei Vestini riqualificata con percorsi di attraversamento per i pedoni diretti all’Università, all’Ospedale e al Villaggio del Mediterraneo.
La nuova fermata della stazione ferroviaria che si sta realizzando a Madonna delle Piane, il nuovo svincolo dell’Asse Attrezzato (due milioni e mezzo di lavori) che permetterà di raggiungere più agevolmente l’area e il prolungamento della linea 1 del trasporto pubblico (che non si fermerà all’ospedale ma sarà prolungata fino al Tricalle e Sant’Anna) sono ulteriori tasselli che renderanno quest’area più moderna, più sicura, più fruibile e più accessibile, un’area fino ad ora sovraccarica di funzioni ma scarsa di infrastrutture».

L’importo complessivo del progetto è di € 1.066.400,00; l’impresa affidataria dei lavori è Cogema s.r.l. di Chieti; il responsabile unico del procedimento è l’ing. Paolo intorbida, dirigente del V Settore LL.PP. del Comune; progettisti del lavoro sono gli arch. Emilia Corradi (capogruppo), Ennio Proietto, Grazia Dicembrino e lo Studio associato Cerasoli.

Print Friendly, PDF & Email