Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti: intesa Sangritana-Captrain per export Ducato

Chieti: intesa Sangritana-Captrain per export Ducato

“Stiamo portando dal 7 gennaio i furgoni Ducato prodotti dalla Sevel in Val di Sangro verso la Francia con i nostri locomotori, con il nostro personale e con la nostra traccia ferroviaria: si tratta di un risultato storico per la nostra azienda reso possibile grazie alla partnership con l’impresa ferroviaria francese Captrain“. Lo ha annunciato questa mattina il presidente del cda di Sangritana, Pasquale Di Nardo, nel corso di una conferenza stampa cui hanno partecipato l’A.D. di Captrain Italia, Mauro Pessano, l’Assessore ai Trasporti della Regione Abruzzo, Giandonato Morra e il responsabile della sezione trasporti di Confindustria Chieti, Giuseppe Ranalli. “La Ferrovia Adriatico Sangritana garantisce un treno completo al giorno, sette giorni su sette, per due anni, pari alla durata del contratto sottoscritto con Captrain – ha sottolineato Di Nardo – il treno, che nasce a Fossacesia-Torino di Sangro, e’ composto da 16 carri, per una lunghezza complessiva di 516 metri e trasporta circa 20.100 furgoni l’anno: un trasporto, questo, che allontana dalle strade ed autostrade italiane circa 6.700 bisarche l’anno, con un conseguente ed importante abbattimento di emissione di CO2 e raddoppia il nostro fatturato che si porta cosi’ a 2 milioni di euro per questo servizio”.  Dall’Abruzzo fino ad Alessandria i Ducato sono trasportati con treno e locomotore Sangritana, mentre da Alessandria ad Amberieu (Francia), il trasporto e’ assicurato da Captrain, impresa di trasporti che ha la casa madre in Francia ed e’ presente nella maggior parte dei paesi europei con i propri locomotori e con altre partnership. Per il Centro-Italia la Captrain ha scelto come partner Sangritana, spa partecipata interamente dalla Regione Abruzzo. “E’ stata una scelta felicemente obbligata e il fatto che si tratti di un’impresa pubblica o meno non cambia la sostanza – ha detto l’ad di Captrain Pessano – noi guardiamo alla qualita’ dei servizi e all’efficienza che ci assicurano i nostri partner: in questo senso Sangritana e’ molto piu’ pronta di un’altra impresa ferroviaria, molto piu’ grande, presente qui in Italia”. L’assessore ai Trasporti, Giandonato Morra, ha invece sottolineato la “striscia positiva della Sangritana di cui oggi abbiamo la testimonianza tangibile vista l’importanza di questa ‘commessa’ con Captrain”.

Print Friendly, PDF & Email