Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Internet, attivato in tre zone il wi-fi gratuito

Chieti. Internet, attivato in tre zone il wi-fi gratuito

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, l’Assessore all’Informatizzazione e Innovazione Tecnologica, Marco D’Ingiullo, e il Consigliere Comunale/Delegato all’Innovazione Tecnologica, Emiliano Vitale, questa mattina hanno presentato agli Organi d’Informazione il progetto con il quale l’Amministrazione Comunale ha inteso attivare e gestire il servizio gratuito Wi-Fi nelle prime aree cittadine, nello specifico Villa Comunale, Corso Marrucino (da piazza San Giustino a Piazza G.B.Vico) e Piazzale Marconi. «Già nel programma elettorale – ha dichiarato il Sindaco – avevamo espresso la volontà di attivare il servizio gratuito Wi-Fi in città al fine di rendere Chieti una “città sempre più moderna e accessibile”. Facendo fede a tale impegno, dunque, nel 2011, nell’ottica di razionalizzare le spese telefoniche all’interno degli uffici comunali è iniziato un processo di ristrutturazione interna della rete fonia/dati che ha portato la cessazione di collegamenti non più necessari e l’attivazione di nuove linee più moderne e funzionali, con un conseguente risparmio in termini economici per l’Ente di 57.311,24 euro. Successivamente a tali azioni, l’Amministrazione Comunale ha poi intrapreso con la Telecom una serie di convenzioni al fine di dotare le tre aree interessate di una copertura internet tramite i corrispondenti “hotspot”. Con questo nuovo servizio arricchiamo la città di un elemento innovativo e a passo con i tempi in aree che rappresentano i luoghi maggiormente deputati alla socialità e all’aggregazione». Il costo complessivo del progetto Wi-Fi è di 40.604,82 euro, la cui copertura economica è attinta dall’importo risparmiato “quale economia di spesa” delle succitate linee telefoniche disattivate; il canone annuo di gestione è di 1.800 euro. L’utente che desidera accedere al servizio, tramite telefono cellulare potrà ricercare “connessione WiFi” e poi indirizzarsi automaticamente su una apposita pagina internet dove inserire numero di telefono e password per la connessione. L’ accesso alla rete per ogni singolo utente potrà essere al massimo di 5 ore giornaliere, al termine delle quali si dovrà attendere 24 ore prima di ottenere un ennesimo collegamento. «Orgogliosi di tale progetto – ha aggiunto l’Assessore D’Ingiullo – per il quale ringrazio gli uffici competenti, in particolare il personale del C.E.D. Comunale – Centro Elaborazioni Dati – siamo già al lavoro per cercare nuove economie al fine di inserire altre aree cittadine nella rete Wi-Fi». «Questo è un ennesimo passo verso la futura “città intelligente” ovvero le “smart cities” – ha commentato il Consigliere Vitale – con l’applicazione di progetti tecnologici e innovativi sempre più all’avanguardia».

Print Friendly, PDF & Email