Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Impianto a biomasse di Ortona, Citra Vini ricorre al Tar

Chieti. Impianto a biomasse di Ortona, Citra Vini ricorre al Tar

Contro l‘impianto a biomasse che dovrebbe sorgere in località Caldari di Ortona si schiera anche Citra Vini, il più grande consorzio vinicolo in Abruzzo, che presenta un ricorso al Tar contro il progetto di una centrale a biomasse da 15 MW e una ciminiera di 60 metri“. A farlo sapere è lo stesso consorzio: «Dopo aver partecipato alle battaglie contro il Centro oli di Ortona e Ombrina mare, è ancora una volta al fianco dei viticoltori e dei cittadini abruzzesi per la difesa e tutela del nostro bellissimo territorio. Rappresentiamo 3000 viticoltori che producono su circa 6000 ettari e hanno fatto della viticoltura di qualità la loro bandiera. Vogliamo preservare il patrimonio vitivinicolo e paesaggistico affinché i nostri soci insieme a tutta la cittadinanza locale possano mantenere nel tempo il valore dei terreni e delle produzioni. Vogliamo precisare che non siamo contrari alla produzione di energie rinnovabili, ma occorre valutare le modalità con cui sono prodotte e il territorio dove possono essere costruiti gli impianti di produzione».

Print Friendly, PDF & Email