Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, Golden Lady: arriva firma, salvi 382 posti di lavoro

Chieti, Golden Lady: arriva firma, salvi 382 posti di lavoro

E’ stato firmato a Roma il documento che apre le porte al salvataggio dei 382 posti di lavoro della ex Golden Lady di Gissi. Il documento, firmato dalle parti interessate negli uffici del Ministero dello Sviluppo Economico nel tardo pomeriggio, indica una road map per favorire una “rapida attivazione del processo insediativo delle nuove realta’ imprenditoriali” che si sono proposte con “nuovi investimenti per assorbire complessivamente le maestranze che operano nell’unita’ produttiva di Gissi, per la quale Golden Lady spa ha previsto la cessazione delle attivita’”. Si tratta delle societa’ New Trade srl e Holding Silda spa, rappresentate a Roma rispettivamente da Franco e Nico Cozzolino e Alessandro Grottoli. Gli imprenditori hanno illustrato, insieme al direttore della Golden Lady Federico Destro, la proposta di “nuova industrializzazione del sito di Gissi”. Le parti hanno poi fissato i prossimi appuntamenti: venerdi’ 25 maggio ci sara’ un incontro tra sindacati e aziende interessate negli uffici di Confindustria Chieti “per definire tempi e modalita’ del passaggio dei lavoratori alle nuove societa’”. Il 29 maggio le parti torneranno a Roma al Ministero dello Sviluppo Economico con “l’accordo globale all’interno del quale dovranno trovare soluzione anche gli impegni dei diversi livelli istituzionali, funzionali al rapido insediamento dei nuovi investitori”. All’incontro hanno partecipato l’assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Paolo Gatti, il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio, il sindaco di Gissi (Chieti), Nicola Marisi, il direttore della Golden Lady spa Federico Destro, il partner di Wollo srl, Marco Sogaro, il direttore di Confindustria Chieti, Fabrizio Citriniti, l’amministratore unico di Holding Silda spa Alessandro Grottoli insieme a Daniele Di Battista rappresentante del gruppo Del Gatto, i proprietari di New Trade srl Franco e Nico Cozzolino e le organizzazioni sindacali Femca Cisl, Filctem Cgil, Uilta UIl. “E’ un giorno importante per l’economia del nostro territorio, per i lavoratori della nostra provincia: daremo tutto il sostegno necessario per favorire un rapido insediamento delle due aziende”, ha dichiarato all’Agi il presidente della Provincia di Chieti, Di Giuseppantonio, a margine dell’incontro.

Print Friendly, PDF & Email