Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Edilizia, Filca Cisl: settore in continua agonia

Chieti. Edilizia, Filca Cisl: settore in continua agonia

Il settore dell’edilizia nel Chietino e’ in continua agonia. Lo sostiene la Filca Cisl che nell’asemblea tenutasi a Brecciarola ha fatto il punto della situazione. Il sindacato di categoria ha chiamato di nuovo a raccolta i suoi 110 delegati, in rappresentanza di circa 2500 soci, del settore delle costruzioni della provincia di Chieti per renderli partecipi delle nuove iniziative da portare avanti sul territorio Teatino nei prossimi mesi. “E’ nostra consuetudine – precisa Gianfranco Reale, segretario regionale Fsi e responsabile della Filca-Cisl di Chieti – coinvolgere i nostri soci, rispetto alle idee da mettere in campo. L’elaborazione dei progetti deve partire sempre dalla base per una piena condivisione delle idee”. Gli argomenti trattati sono stati numerosi. Reale ha rappresentato l’attualita’ dei problemi del territorio, connessi al crescente calo dell’occupazione (circa il 50% in meno di addetti in Cassa Edile rispetto al 2009) ed alla drastica diminuzione delle aziende attive. “Non possiamo rimanere nell’immobilita’, ma dobbiamo invece dare un forte scossone al Sistema Paese attraverso le buone prassi. Bisogna fare squadra per creare nuove opportunita’, dobbiamo dare un colpo di spugna al passato e ricostruire una societa’ piu’ sana, cominciando dalla gente. I nascenti Comitati di Quartiere sono un esempio da implementare nei prossimi mesi assieme a tutte quelle iniziative sviluppate in questo ultimo anno come la creazione di un ‘Fondo Casa’, autentica risorsa per quelle famiglie che desiderano migliorare la propria abitazione con un ulteriore abbattimento dei costi da parte dei Comuni per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica. Nei prossimi giorni – prosegue ancora Reale – solleciteremo tutte le Amministrazioni locali affinche’ si attivino, con il coinvolgimento anche della Prefettura di Chieti. Stiamo lavorando molto sugli Enti Bilaterali Cassa Edile e Scuola per migliorare i servizi e rendere piu’ fruibili i Corsi di qualificazione e riqualificazione dei lavoratori; abbiamo sottoscritto di recente un importante accordo unitario insieme all’Associazione dei Costruttori Edili Teatini per mantenere in essere l’operativita’ degli Rlst (Rappresentanti Lavoratori Sicurezza Territoriali) per continuare l’opera di prevenzione e sicurezza nei cantieri. Nei prossimi mesi – dice ancora il segretario – saremo impegnati in un altro progetto, sicuramente condiviso da tutti gli attori, per la realizzazione di un Osservatorio Provinciale, per monitorare le opere edili della provincia, salvaguardandole da infiltrazioni delittuose e privilegiare l’edilizia di qualita’, favorendo nel contempo anche l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro. L’inserimento del Tfr in busta paga – conclude Reale – e’ una presa in giro per tutti, ma soprattutto per i giovani perche’ va a minare la previdenza complementare, facendo venir meno una prospettiva per il loro futuro”. La Filca-Cisl di Chieti esprime la contrarieta’ rispetto al provvedimento paventato dal governo Renzi in materia di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email