Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Edilizia, Filca-Cisl attiva sportello “Cerca lavoro”

Chieti. Edilizia, Filca-Cisl attiva sportello “Cerca lavoro”

La Filca-Cisl ha attivato, per i propri soci, “Cerca Lavoro”, un nuovo servizio volto a favorire la ricerca di un lavoro sul territorio di Chieti. In pratica, il sindacato delle costruzioni, in sinergia con i lavoratori, i Centri per l’Impiego e con l’auspicato coinvolgimento delle Associazioni Imprenditoriali e delle Agenzie Interinali, sara’ impegnata a partecipare al governo del mercato del lavoro per facilitare, attraverso la creazione di una Banca dati l’Incontro tra domanda e offerta di lavoro. Cio’, attraverso la creazione di uno Sportello denominato “Cerca Lavoro” in grado di garantire gratuitamente una prima accoglienza del cittadino alla ricerca di lavoro, attraverso la raccolta di curricula e la prestazione di un’attivita’ di consulenza, di assistenza, di preselezione e di orientamento verso il lavoro, la formazione, la riqualificazione e l’auto-impresa. “Sempre piu’ spesso – spiega il segretario regionale Filca-Cisl Abruzzo Molise responsabile territoriale di Chieti, Gianfranco Reale – il nostro sindacato viene contattato da datori di lavoro o agenzie interinali per offrire possibili occupazioni. Abbiamo pensato quindi di creare una vera banca dati di coloro, soci del nostro sindacato o loro familiari, che possono essere interessati ad opportunita’ occupazionali o di formazione. In questo modo diventera’ piu’ semplice ed immediato trovare lavoro”. La Filca-Cisl di Chieti sta quindi inviando delle lettere di invito ai propri soci disoccupati affinche’ si rechino presso gli sportelli delle sedi sindacali del territorio per registrarsi nella banca dati “Cerca Lavoro”. “Attraverso lo sportello – conclude Reale – il disoccupato puo’ individuare le offerte di lavoro sicure e affidabili; ricercare e contattare le aziende che hanno bisogno di lavoratori; stilare il curriculum vitae e la lettera di presentazione; imparare ad affrontare un colloquio di selezione; conoscere le tutele contrattuali, legislative, previdenziali e assicurative. Al tempo stesso le imprese alla ricerca di personale potranno, attraverso la nostra Banca Dati, individuare figure adatte alle loro necessita’”.

Print Friendly, PDF & Email