Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti, commercio: attività aperte per ferie

Chieti, commercio: attività aperte per ferie

Quarantasei attività commerciali del colle e dello scalo, tra ristoranti, bar , panifici e gelaterie, rinunceranno alle tradizionali ferie e resteranno aperte tutta l’estate per garantire un servizio di qualità ai teatini e a tutti i turisti che raggiungeranno Chieti.
Confcommercio lancia, come ogni anno, l’iniziativa “Estate a Chieti. Aperti per ferie agosto 2012,” ovvero l’elenco di ristoranti, bar, trattorie e gelaterie che lavoreranno regolarmente anche durante il mese di agosto. Quando, di solito, la città si svuota e compaiono dappertutto i cartelli di “chiuso per ferie.” Un pessimo biglietto da visita per una città che intende giocarsi le sue carte in tema di turismo culturale. Per questo Confcommercio ha deciso di pubblicizzare gli esercizi commerciali che, al contrario, resteranno sempre, o quasi, aperti ad agosto. Un servizio prezioso per dare un riferimento a tutti i cittadini e ai turisti che decideranno di trascorrere qualche giorno nel capoluogo teatino.
“Facciamo un plauso ai commercianti teatini che, mai come quest’anno, stanno assicurando dei turni di apertura veramente efficaci ed elastici- afferma Angelo Allegrino, presidente provinciale Confcommercio Chieti- assecondando le esigenze della clientela che, considerando il gran caldo delle ultime settimane, compra soprattutto negli orari serali se non notturni come accaduto durante la tredicesima edizione della Settimana mozartiana.”  Ciò malgrado l’oggettivo calo dei consumi non invogli la categoria ad affrontare ulteriori sacrifici quotidiani.
“La crisi è evidente ma il commercio teatino- aggiunge Allegrino- sta rispondendo con la qualità della merce in vendita, saldi veri e la solita proverbiale cortesia.” Marisa Tiberio, presidente delegazione Chieti Confcommercio, aggiunge. “In un anno del genere, caratterizzato da un calo dei consumi devastante, bisogna far sì che l’iniziativa venga adottata dalla maggioranza dei commercianti teatini in modo che la città rimanga viva anche dal punto di vista commerciale per fare da degna cornice alle manifestazioni organizzate sul capoluogo teatino, a partire da Chietinstrada.” La strada imboccata dai commercianti della città sembra essere proprio quella di lavorare anche ad agosto concedendosi pochissimi giorni di ferie. Non a caso continuano a fioccare le adesioni ad “aperti per ferie.”
“I commercianti rinunceranno alle ferie a causa della perdurante contrazione degli affari che ci sta investendo- dice Tiberio- e poi credo che tutti abbiano l’obiettivo di recuperare una parte di incassi che sono venuti a mancare negli ultimi mesi.” L’elenco degli esercizi commerciali “aperti per ferie” verrà trasmesso al Comune e sarà consultabile sul sito di Confcommercio (www.confcommerciochieti.it).

Print Friendly, PDF & Email