Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti: “su bilancio serve chiarezza”

Chieti: “su bilancio serve chiarezza”

A Chieti l’indecifrabile situazione delle finanze comunali non lascia presagire nulla di buono per l’immediato futuro. Le 150 pagine del verbale ispettivo del Ministero delle Finanze, disegnano uno scenario torbido, in cui il rischio dissesto sembrerebbe concretizzarsi in tempi rapidi, se l’amministrazione del Sindaco Di Primio sarà incapace di incassare i crediti spettanti e invertire la rotta, rispetto a una gestione allegra, menefreghista e per questo sconsiderata dell’ente.

L’allarme lanciato dal Ministero va ad aggiungersi a quello del Collegio dei Revisori dei Conti del Comune, che già lo scorso marzo incitava Di Primio e i suoi ad attivare procedure di riscossione utili a ridurre il disavanzo. Il Sindaco però ha continuato a nicchiare, rassicurando i cittadini e scaricando le responsabilità altrove.

A questo punto, noi dell’Italia dei Valori vogliamo vederci chiaro. Per questo chiediamo che sia reso pubblico il documento con tutte le sottolineature evidenziate dagli ispettori ministeriali. Inoltre va immediatamente reso disponibile anche un bilancio dettagliato delle casse comunali, considerata la sua perenne indisponibilità tramite la pagina del sito internet del Comune di Chieti che dovrebbe ospitarlo.

Se ai cittadini si chiedono sacrifici è almeno auspicabile risarcirli con la massima trasparenza e se questo è un sacrificio per gli amministratori pubblici, dobbiamo iniziare a pensare che ci sia qualcosa di poco limpido in fondo. Se Di Primio e i suoi non hanno nulla da temere, si dimostrino al di sopra di ogni sospetto.

Giampiero RICCARDO

Coordinatore Regionale “Giovani Italia dei Valori – ABRUZZO”

Print Friendly, PDF & Email