Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraCepagatti. Maxi furto di scarpe nelle Marche: presa banda con base nel pescarese

Cepagatti. Maxi furto di scarpe nelle Marche: presa banda con base nel pescarese

Un maxi furto da 522 paia di scarpe di pregio del valore di oltre 60mila euro è stato scoperto dai Carabinieri di Pescara. Fermati tre romeni in un garage di Cepagatti (Pescara). Il furto è stato commesso a Monte San Pietrangeli (Fermo). Oltre ai sacchi con le scarpe, trovati tra l’altro, 11 piede di porco, 2 disturbatori di frequenze), un cric idraulico, 2 accette, 4 fiamme ossidriche, una fondina per pistola, un pugnale. Recuperate anche due tele. Si cerca un quarto uomo.

Il furto, denunciato dai titolari del calzaturificio ai carabinieri della Stazione di Montegiorgio (Fermo), come ha spiegato in conferenza stampa il comandante della Compagnia di Pescara, Claudio Scarponi, é stato scoperto grazie anche alla collaborazione dei cittadini. In particolare nel garage di Cepagatti dove il terzetto é stato bloccato, oltre ai sacchi contenenti le 522 paia di scarpe, i carabinieri hanno rinvenuto un vero e proprio campionario di attrezzi utilizzati per commettere furti. In particolare sono stati trovati undici piede di porco, 2 hammerless (disturbatori di frequenze), un cric idraulico, 2 accette, quattro fiamme ossidriche con bombole di gas, 8 mole di varie dimensioni, una scaletta a corda, 6 ricetrasmittenti, un tirapugni, una fondina per pistola, un pugnale, 3 martelli pneumatici e alcuni picconi. Trovato anche un ‘lap dance’ che, associato ad un cric idraulico, é in grado di sfondare pareti in muratura. I carabinieri hanno infine recuperato anche due tele su cui sono in corso approfondimenti dei carabinieri del Tutela Patrimonio Culturale (Tpc) per stimare il valore delle due opere e risalire ai rispettivi proprietari. I tre fermati sono stati portati nella Casa Circondariale S. Donato. Le indagini proseguono per rintracciare il complice dei tre e capire se i romeni abbiano commesso altri furti fra Abruzzo e Marche.

Print Friendly, PDF & Email

Tags

Condividi