Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraCepagatti: “impianto di rifiuti vicino a mercato agroalimentare”

Cepagatti: “impianto di rifiuti vicino a mercato agroalimentare”

“E’ impensabile supporre di poter autorizzare l’insediamento di un impianto di rifiuti inquinanti vicino al mercato agroalimentare di Cepagatti”. E’ quanto sostiene in un’interrogazione presentata questa mattina il Consigliere regionale Franco Caramanico, che spiega: “Nella stessa area, quella in contrada Calcasacco di Cepagatti, dove dovrebbe sorgere l’impianto della ditta Ecopetrol, per cui è in corso l’iter autorizzativo, è ubicato il Mercato Agroalimentare ‘la Valle della Pescara’, il più importante realizzato in Abruzzo, punto di riferimento nevralgico nella distribuzione ortofrutticola regionale. Una struttura che occupa una superficie totale di 180mila metri quadrati, dove operano 350 produttori e 200 lavoratori, per un fatturato globale che ammonta a 70 milioni di euro l’anno e un’utenza  stimata attorno alle 200mila persone su tutto il territorio regionale. Ebbene – osserva Caramanico – il Piano regionale della qualità dell’aria, approvato dalla Regione Abruzzo nel 2007, prevede il divieto di insediamento di nuove attività industriali e artigianali con emissioni in atmosfera in aree esterne alle aree industriali infrastrutturate. La possibile presenza di un impianto di rifiuti sarebbe lesiva della tutela di quell’area e delle attività del mercato. Chiediamo dunque che la Regione neghi i permessi richiesti che contraddicono la stessa legislazione in materia di tutela ambientale”.

Print Friendly, PDF & Email