Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoCellino Attanasio. Crisi, sit-in dei lavoratori Itv davanti alla Direzione Lavoro

Cellino Attanasio. Crisi, sit-in dei lavoratori Itv davanti alla Direzione Lavoro

I lavoratori delle Industrie Tessili del Vomano (Itv), l’azienda in concordato preventivo di Cellino Attanasio (Teramo), manifesteranno per le vie del capoluogo, venerdi’ alle ore 8 e faranno un presidio davanti alla Direzione Territoriale del Lavoro al fine di sollecitare al Ministero del Lavoro una risposta formale in merito al quesito formulato dai prefetti di Teramo e Pordenone, citta’ sede della Itv. Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil si dicono preoccupati per la sorte dei lavoratori. Il giudice delegato ha rigettato la richiesta dell’azienda “di essere autorizzata a richiedere l’accesso alla cassa integrazione guadagni straordinaria per l’intera forza lavoro e a disporre che i Commissari giudiziali sottoscrivano la relativa istanza in uno con il legale rappresentante della debitrice” asserendo sostanzialmente che la causale della Cigs e’ errata. “Al contrario, il Ministero del Lavoro, che e’ l’unico titolato a concedere la Cigs ed a stabilire l’appropriatezza della causale sulla base della quale l’azienda fa domanda, ha gia’ individuato, nel Verbale di Accordo sottoscritto il 15 luglio 2014 a Roma l’ammortizzatore sociale adeguato al caso Itv srl”, ricordano in una nota Emanuela Loretone (Filctem Cgil), Giampiero Daniele (Femca Cisl) e Emidio Angelini (Uiltec Uil). “Va inoltre considerato che il Decreto Ministeriale 70750/2012 e la nota ministeriale del 22/07/2013 individuano nella possibilita’ di preservare i livelli occupazionali, presente nel piano concordatario formulato dalla Itv, il requisito principale per l’accesso alla Cigs”. I sindacati hanno deciso di presentare presso il Tribunale di Teramo reclamo verso il decreto del giudice delegato, di richiedere appuntamento al direttore dell’Inps per un chiarimento sulla procedura di mobilita’, di inoltrare alla Regione Abruzzo una richiesta urgente di convocazione di un tavolo istituzionale che affronti e chiarisca la questione interpretativa.

Print Friendly, PDF & Email