Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieTeramoCastilenti, scarti inerti in fiume Fino: denunce e sequestri

Castilenti, scarti inerti in fiume Fino: denunce e sequestri

Gli agenti del Comando Stazione Forestale di Atri (Teramo) nell’ambito dei controlli antinquinamento relativi al “Progetto pilota di controllo integrato fiume Fino” hanno accertato l’esistenza di uno scarico abusivo derivante da un impianto di lavorazione inerti sito nel comune di Castilenti (Teramo). E’ stata realizzata una vera e propria condotta interrata che raccoglieva le acque di lavaggio dell’impianto di betonaggio e quelle di percolazione del piazzale, riversandole direttamente nel fiume Fino senza nessun trattamento preventivo. I lavori di realizzazione della condotta abusiva hanno interessato anche delle aree di proprieta’ demaniale a ridosso dell’alveo del fiume, aree sottoposte a vincolo paesaggistico e ambientale. Nel corso dell’accertamento e’ stata posta sotto sequestro l’intera condotta interrata realizzata abusivamente segnalando alla magistratura il proprietario dell’impianto di lavorazione inerti.

Print Friendly, PDF & Email