Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiCasalincontrada. Al via lavori in somma urgenza su strada minacciata da frana

Casalincontrada. Al via lavori in somma urgenza su strada minacciata da frana

Venerdì 24 febbraio 2017, sotto la supervisione del Geometra Capo Distretto Antonio Di Valerio
(Provincia di Chieti) ed alla presenza degli amministratori di Casalicontrada, hanno avuto luogo le prime operazioni di sistemazione sulla frana insita in Via Brecciarola di Casalicontrada a ridosso dei complessi “Panorama” e “Le Vittorie”.
“Si tratta di interventi non di carattere strutturale – spiega Di Valerio – ma di messa in sicurezza del piano viabile che non risolvono, comunque, il problema originario. Occorre un intervento mirato che prevede la palificazione del tratto franoso”.
“Alla luce dei disastri meteorologici che hanno interessato tutto l’Abruzzo – afferma l’Assessore Federica Montanaro – ottenere questo risultato non è da poco. I danni che ha subito questa strada, così come il resto della S.P 8 che attraversa il nostro territorio, peggiorano da anni e cercare di fermare questo aggravamento della viabilità è il massimo che si possa fare in questo momento di recessione economica che anche gli Enti Locali stanno attraversando. L’importo stanziato per questa somma urgenza – spiega Montanaro – era destinato a sistemare tutti gli avvallamenti e le buche dei 3,5 km della strada in questione, e l’improvvisa necessità di intervenire sulla frana ha fatto si che si siano sbloccati quei fondi sia per la frana sia per risanare i punti più critici della strada. Tutto ciò grazie anche alle numerose le corrispondenze con l’Assessorato ai lavori Pubblici della Regione Abruzzo, gli Uffici del Genio Civile, il Dipartimento Opere Pubbliche, la Protezione Civile e la Provincia di Chieti con cui abbiamo collaborato sostenendo tutti i passaggi tecnici e burocratici. Continueremo a farci portavoce di tutti i cittadini di Casalincontrada e a lavorare – conclude l’assessore Montanaro – affinché la strada venga messa in sicurezza con opere importanti che sono state programmate già dal marzo 2015 – dopo le importanti precipitazioni piovose – per un importo di circa € 267.000,00, al fine di poter rendere sicura la viabilità e la stabilità delle abitazioni dislocate in questa zona urbana del paese”.

Print Friendly, PDF & Email