Ultime Notizie
HomeCarispaq per le impreseNews e comunicatiCarispaq: il premio Laudomia Bonanni arriva all’XI edizione

Carispaq: il premio Laudomia Bonanni arriva all’XI edizione

E’ giunto all’XI edizione il Premio Letterario Internazionale “L’Aquila”, intitolato ad una delle più grandi scrittrici italiane del ‘900, l’aquilana Laudomia Bonanni. Nato nel 2002 per volontà della Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila e del Consiglio Regionale d’Abruzzo, si articola in quattro sezioni: poesia edita, edita opera prima, scuola e una sezione dedicata ai componimenti dei detenuti degli istituti di pena italiani, organizzata in collaborazione con il Ministero di Giustizia. Presidente della Giuria è Stefania Pezzopane, fondatrice della manifestazione. Fanno parte della Giuria nomi importanti del mondo letterario e giornalistico italiano: Liliana Biondi (docente di Letteratura italiana presso l’Università dell’Aquila, Anna Maria Giancarli (poetessa, fondatrice del premio di poesia elettronica Poetronics), Mila Marini (scrittrice, vincitrice di numerosi premi nazionali), Renato Minore (firma autorevole della terza pagina nazionale de “Il Messaggero”, Francesco Sabatini (Presidente dell’Accademia Italiana della Crusca), Maria Luisa Spaziani (fondatrice del Premio Montale e maggiore poetessa italiana ed europea vivente), Franco Scaglia (Presidente di RAI Cinema e RAI International), Giorgio Barberi Squarotti (Ordinario di Letteratura Italiana all’Università di Torino) e Sergio Zavoli (giornalista, poeta, Senatore a vita, già presidente della Rai ed attualmente presidente della Commissione di Vigilanza Rai). Ogni anno è stato ospite del Premio a L’Aquila, per più giorni tenendo conferenze ed incontri, un poeta di livello mondiale, in una ottica di internazionalizzazione della manifestazione. Si sono succeduti, nell’ordine: Evgenij Evtusenko (Unione Sovietica), Edoardo Sanguineti (Italia) e Adonis (Siria), Derek Walcott (St. Lucia, Premio Nobel per la Letteratura 1992), Kikuo Takano (Giappone), Mahmud Darwish (Libano), Ana Blandiana (Romania), Mark Strand (Usa), Titos Patrikios (Grecia), Nathan Zach (Israele), John Deane (Irlanda). La serata finale viene presentata dal giornalista aquilano della RAI Andrea Fusco. Sin dalla prima edizione, il Premio si è affermato come uno dei più prestigiosi concorsi di poesia italiani ed ha visto sempre la partecipazione delle maggiori case editrici nazionali e dei poeti più affermati. Grande attenzione viene rivolta inoltre alla comunicazione, con l’acquisto di spazi sui quotidiani regionali e sulle tv locali (la serata finale viene ripresa integralmente), con la stampa di inviti, locandine, spot nelle multisale cinematografiche e totem (120×300 cm.). I loghi degli sponsor si trovano su tutto il materiale di comunicazione. Tra gli sponsor, oltre agli enti fondatori, la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila, la Camera di Commercio della Provincia dell’Aquila, Confindustria Provincia dell’Aquila, l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Sanofi Aventis, Micron, Gruppo Spee, Gruppo Edimo.

Ospite di quest anno lo scrittore marocchino, da anni residente a Parigi, Tahar Ben Jelloun , da sempre impegnato sui temi del razzismo e dei rapporti tra Occidente e Mondo Arabo: qui gli appuntamenti dell’XI edizione del premio Laudomia Bonanni

Print Friendly, PDF & Email