Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoCapri. D’Alessandro, Confindustria Chieti: l’Abruzzo si confronta con l’Europa con le armi del campanilismo

Capri. D’Alessandro, Confindustria Chieti: l’Abruzzo si confronta con l’Europa con le armi del campanilismo

Percepisco in maniera ancora più forte, mentre qui a Capri si parla di Europa, come l’Abruzzo si stia collocando nelle retrovie. Stiamo perdendo il nostro tempo a discutere se e quante Province dobbiamo avere, come “ripartircele”, quali e dove gli uffici, i tribunali, le prefetture… Questo campanilismo ci fa perdere l’orientamento, che dovrebbe invece tenere lo sguardo rivolto all’Europa e non ai nostri “orti” da coltivare. Voglio lanciare un monito ai decisori – pubblici, politici e privati – affinché cessi questa lotta intestina e si vada avanti con una provincia, due o qualsiasi altro numero da superenalotto, ma con un Abruzzo unico. Siamo già un bacino di utenza insignificante: 1.2 ml di persone non sono nulla nel mercato globale e sui tavoli nei quali vengono prese le decisioni per tutti. Essere assenti nel momento in cui vengono ridefinite le sorti e il futuro di tutti i Paesi ci fa scomparire dalla scena nazionale e mondiale… qualora ci fosse data ancora una chance per esserci.

Print Friendly, PDF & Email