Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaCapri, Confindustria L’Aquila, Alessandra Rossi: le parole della Marcegaglia sono per L’Aquila

Capri, Confindustria L’Aquila, Alessandra Rossi: le parole della Marcegaglia sono per L’Aquila

 

Per noi Aquilani sperimentare l’esclusione dei politici nei dibattiti, così come deciso nella Convention nazionale, non fa molto effetto perché la buona politica per noi è assente da tanto di quel tempo che abbiamo smesso di farci conto.

Due cose voglio riportare su L’Aquila dalla Convention nazionale, due cose che ha detto proprio adesso la Presidente Marcegaglia e che sono su misura per la Città. 1. “Ciascuno faccia la sua parte”: gli imprenditori facciano le imprese, i Politici e le Istituzioni facciano la progettazione politico economica unitamente ad un sistema per tradurla in fatti. All’Aquila, purtroppo, la crisi dei ruoli è precedente al sisma ma dal 6 aprile c’è il vuoto: è impossibile fare qualsiasi pratica, qualunque progetto, tutto viene arenato da una incapacità politica che traduce una chiara mancanza di volontà.  Gli imprenditori possono fare i progetti, e li fanno, ma non possono portarli avanti negli uffici, perché non possono pianificare l’attività delle Istituzioni.
2. “Spendere i fondi disponibili: questo Paese perde dai 7 ai 9 miliardi di euro che restituirà all’Europa per pura incapacità”. All’Aquila abbiamo 916 ml di euro per il cratere ma non sappiamo dove sono e se li spenderemo. Per un motivo soltanto: la burocrazia. Le procedure sono talmente complesse che non riusciremo mai a sbloccare quei soldi. Per questo credo che dovremo scendere in piazza, perché non c’è altra soluzione per concentrare l’attenzione su questo fatto.
Capri., 22 ottobre 2011

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi