Ultime Notizie
HomeTutte le agenziePescaraBussi. Pubblicato il bando per i lavori di bonifica: domande entro il 14 marzo

Bussi. Pubblicato il bando per i lavori di bonifica: domande entro il 14 marzo

È stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 18 dicembre scorso il bando di gara per l’affidamento dei lavori di bonifica dell’ex polo chimico di Bussi sul Tirino (Pescara), per un importo di 38 milioni di euro.
Il 14 marzo prossimo è il termine per la presentazione delle domande. Le offerte vengono aperte il 18.

Il bando arriva dopo settimane di polemiche nate attorno all’emendamento del deputato Pd Antonio Castricone che, nella prima versione, prevedeva che la gestione dei fondi passasse al ministero dell’Ambiente e che il commissario straordinario Adriano Goio cessasse dalle proprie funzioni.
Dopo un braccio di ferro con il sindaco Salvatore Lagatta e la senatrice del Nuovo centro destra, Federica Chiavaroli l’emendamento è stato riscritto prorogando il commissariamento fino al 30 giugno.

Vivace il battibecco fra Lagatta e Goio: “Perché Castricone si è posto il problema di togliere Goio solo ora? Come avevo detto il bando era pronto”, ha dichiarato il sindaco al giornale online AbruzzoWeb. Risponde Goio: “Non so se entro giugno si farà in tempo ad espletare l’affidamento dei lavori, i tempi sono risicati”.
“La stranezza – rilancia Lagatta – è che nel momento in cui il commissario si apprestava a bandire la gara è spuntato l’emendamento che voleva destituirlo”.

Per il sindaco nessuna anomalia sui tempi, visto che “era impossibile fare il progetto di bonifica e messa in sicurezza senza prima avere il piano di caratterizzazione, che è stato approvato solo all’inizio di quest’anno”.

Print Friendly, PDF & Email