Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieBussi: bando per gestione Ostello Gioventù

Bussi: bando per gestione Ostello Gioventù

 

Scade il 14 novembre il bando, pubblicato dalla Provincia di Pescara, per l’affidamento in concessione d’uso della gestione dell’ostello della gioventù “Fiume Tirino”, localizzato a Bussi sul Tirino.

La struttura, che dispone di un’area verde, si sviluppa su due piani (ognuno di 190 metri quadri) e comprende soggiorno, cucina, servizi igienici, lavanderia, veranda e una zona notte con sei camere da letto, per un totale di 24 posti a dormire.“La concessione” spiegano il presidente Guerino Testa e l’assessore Aurelio Cilli “riguarderà la gestione e la manutenzione (ordinaria e straordinaria) dell’ostello e il concessionario dovrà anche provvedere allo sfalcio e alla cura degli spazi verdi. Il servizio andrà avviato subito (entro 10 giorni), una volta avvenuta l’aggiudicazione definitiva”.La procedura è aperta e il criterio è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Sono previste offerte in aumento sul canone a base di gara (che è pari a 10mila euro) incrementato dell’importo corrispondente alla percentuale in aumento di cui all’offerta economica (oltre l’Iva se dovuta), con esclusione del primo anno, per il quale l’importo scende a 5.000 euro (oltre l’Iva, se dovuta). Il periodo di affidamento previsto è di cinque anni solari consecutivi, dalla data di stipula del contratto.Alla gara, promossa dalla Provincia dopo aver portato avanti una serie di adempimenti burocratici relativi all’apertura al pubblico della struttura – sono ammesse le associazioni che operano senza scopo di lucro nel settore del turismo sociale e giovanile, gli enti di carattere morale e religioso, le organizzazioni non lucrative di utilità sociale i cui statuti prevedano lo svolgimento di attività nel settore del turismo sociale, gli operatori privati, le associazioni temporanee e i consorzi costituiti tra soggetti di questo genere. Il bando è su internet, sul sito della Provincia.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi