Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaAvezzano: protesta contro chiusura Clinica S. Maria

Avezzano: protesta contro chiusura Clinica S. Maria

Senza lavoro da 730 giorni e senza concrete prospettive per la ripresa dell’ attività, gli oltre 80 dipendenti della Clinica Santa Maria di Avezzano, gruppo Villa Pini, sono tornati a protestare contro la Regione

 

che non ha ancora trovato soluzioni praticabili per la riapertura della struttura sanitaria.
Per richiamare l’ attenzione delle autorità preposte, diversi dipendenti, così come hanno fatto nei mesi scorsi, sono saliti sul tetto della clinica con striscioni di protesta. Assieme a numerosi altri colleghi, medici, infermieri e amministrativi, che stazionano all’ ingresso della clinica, hanno fatto presente che proseguiranno la loro azione a tempo indeterminato. I lavoratori, da qualche mese, sono in cassa integrazione.
La loro preoccupazione è quella di un progressivo disinteresse della Regione verso la struttura sanitaria chiusa da quasi due anni. Allo stato attuale si è in attesa del ricorso al Tar, da parte della curatrice fallimentare, per la riapertura del punto nascite e per l’ assegnazione delle somme necessarie al funzionamento della clinica. I dipendenti hanno nuovamente chiarito che la somma di circa 4 milioni di euro, proposta dalla Regione, non  sarebbe sufficiente neppure a coprire le spese essenziali. Davanti la struttura sanitaria stazionano due mezzi dei Vigili del Fuoco.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi