Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieL'AquilaAvezzano, Aptina-Lfoundry: “la produzione di sensori di immagine continuerà”

Avezzano, Aptina-Lfoundry: “la produzione di sensori di immagine continuerà”

Aptina ha annunciato oggi di aver stabilito una forte partnership strategica con LFoundry al fine di continuare a produrre sensori per immagine CMOS ad Avezzano (Italia) a seguito dell’acquisizione da parte di LFoundry del sito produttivo della Micron. LFoundry è capace di portare la propria esperienza di foundry nella produzione di specialty device e una profonda attenzione alle esigenze del cliente; competenze necessarie per costruire nel sito di Avezzano una forte e duratura collaborazione tecnica con Aptina. I sensori per immagine di Aptina, prodotti nello stabilimento di Avezzano, offrono performance leader nell’industria che permettono ai clienti di portare sul mercato prodotti differenziati in una vasta gamma di applicazioni di imaging tra cui gli smart phone, le automobili, i tablet, i televisori, le piattaforme di gioco, le telecamere sportive, le attrezzature mediche e le telecamere digitali. Una volta firmato il closing dell’acquisizione da parte di LFoundry del sito produttivo di Avezzano e dei relativi assets, LFoundry assumerà la responsabilità di continuare la produzione di wafers per Aptina avviata da Micron. Micron è stato il produttore di sensori per immagine di Aptina nel sito di Avezzano per oltre cinque anni. Questa transazione includerà l’assegnazione ad LFoundry dell’accordo quadriennale di fornitura di wafers attualmente in essere tra Micron e Aptina. ”Siamo ansiosi di continuare il nostro rapporto con il sito di Avezzano e di costruire una forte relazione con LFoundry,” ha dichiarato Tony Alvarez, Chief Operating Officer di Aptina. “Abbiamo una lunga storia di successo con il sito di Avezzano e abbiamo spedito ai nostri clienti oltre 1 miliardo di sensori per immagine prodotti li’. Siamo certi che LFoundry farà leva su questa eredità per garantire la regolare e affidabile fornitura di prodotti di alta qualità e con alte prestazioni per i nostri clienti”. Aptina ha stabilito un eccellente rapporto con il team del sito di Avezzano ed ha creato molti processi di successo assicurando la qualità dei wafers prodotti per i propri clienti. Con l’acquisizione da parte di LFoundry dello stabilimento di Avezzano, questa supply chain di successo continuerà ad essere mantenuta e migliorata. ”L’acquisizione del sito di Avezzano rappresenta una vittoria strategica sia per LFoundry che per il sito di Avezzano. Siamo ansiosi di aiutare Aptina a produrre sensori per immagine CMOS con performance leader nell’industria”, ha detto il CEO di LFoundry, Ernst Gunther. Micron rimane un co-proprietario di Aptina e si impegna a sostenere un agevole passaggio di proprietà della struttura di Avezzano per garantire il successo di tutte le parti in gioco.

Print Friendly, PDF & Email