Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiAtessa. Valagro, quattro prodotti ricevono la certificazione Carbon Footprint

Atessa. Valagro, quattro prodotti ricevono la certificazione Carbon Footprint

Il progetto, promosso e co-finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha permesso lo studio dell’impronta di carbonio dei prodotti nelle diverse fasi del ciclo di vita

Valagro ha ricevuto la certificazione ISO/TS 14067:2013, GHG Greenhouse gases – Carbon footprint of products – Requirements and guidelines for quantification and communication rilasciata dall’organismo DNV per la “Carbon Footprint”, il programma nazionale per la valutazione dell’impronta di carbonio, promosso e co-finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il progetto è nato nel 2009 per valutare l’impronta di carbonio di processi industriali, prodotti e sistemi di gestione degli Enti Pubblici, con l’obiettivo di individuare soluzioni per la riduzione delle emissioni dei gas serra al fine di promuovere l’utilizzo di fonti rinnovabili, l’efficienza energetica, in linea con le politiche e le misure per la “decarbonizzazione” dell’economia italiana.

A un anno dal lancio dell’ultimo bando del progetto nel 2013 a cui Valagro ha partecipato insieme ad altre 95 imprese italiane – per uno stanziamento economico pari a 4,8 milioni di euro – l’azienda leader nella produzione e commercializzazione di biostimolanti e specialità nutrizionali ha potuto certificare, grazie alla collaborazione con DNV, l’impronta di carbonio di tre fertilizzanti organo-minerali, Megafol, ONE essence e ONE liquido, e del prodotto a base di microelementi, Brexil Zn.

Lo studio, basato sulla metodologia LCA (Life Cycle Assessment), ha analizzato qualitativamente e quantitativamente l’impronta di carbonio dei quattro prodotti nelle diverse fasi del ciclo di vita: l’estrazione e la lavorazione delle materie prime, il trasferimento delle stesse allo stabilimento Valagro di Atessa (CH), la produzione, il confezionamento, il trasporto del prodotto finito al distributore e a destinazione finale di vendita, l’utilizzo e lo smaltimento degli imballaggi. In particolare, sono state valutate le materie prime impiegate e le fasi “più impattanti” del loro ciclo di vita, al fine di individuare azioni strategiche mirate, volte alla riduzione e alla neutralizzazione delle stesse.

“La certificazione dei prodotti Valagro rappresenta il raggiungimento di un importante risultato che testimonia il nostro impegno per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia delle risorse del pianeta – ha dichiarato Giuseppe Natale, CEO del Gruppo Valagro – Il nostro prossimo traguardo è l’individuazione di soluzioni volte a ridurre l’impronta di carbonio di questi prodotti attraverso l’adozione di diverse strategie, che spaziano dall’adozione di sistemi più efficienti per l’approvvigionamento di energia, all’informazione in etichetta sulla corretta applicazione dei prodotti, all’uso di imballaggi più eco-sostenibili” .

Valagro fa da sempre dell’impegno per la sostenibilità un key driver della crescita del proprio business, sia producendo e commercializzando biostimolanti, che sviluppando processi produttivi sempre più efficienti, per la tutela dell’ambiente e della salute e sicurezza dell’uomo. Negli anni il Gruppo ha ottenuto anche altre importanti certificazioni nazionali ed internazionali grazie anche al forte investimento in ricerca e sviluppo, pari al 4% del fatturato annuo.

Print Friendly, PDF & Email