Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiAtessa. Sevel, convocato sciopero di due ore al montaggio a causa di “insulti e rimproveri” che alcuni operai avrebbero subito

Atessa. Sevel, convocato sciopero di due ore al montaggio a causa di “insulti e rimproveri” che alcuni operai avrebbero subito

La Fiom Cgil di Chieti ha convocato uno sciopero di due ore nei reparti del montaggio della Sevel di Atessa per presunti “rimproveri” e “insulti” che diversi operai avrebbero subito da alcuni responsabili della linea. Lo annuncia in una nota il segretario della Fiom di Chieti, Davide Labbrozzi. “E’ avvenuto in questi giorni, in alcune parti del montaggio, che responsabili vari, pare abbiano deciso di rimproverare, scuotere, sensibilizzare violentemente, la gente che lavora, il tutto con insulti, toni devastanti per la dignita? di chi si trova a vivere, dinanzi a tutti i colleghi, il ruolo dell’imbecille sgridato dal grande capo che, a questo punto, ci sembra essere tanto, ma tanto piccolo”, si legge nella nota firmata Fiom Abruzzo, Fiom Chieti e Rsa Fiom Sevel e diffusa dal segretario della Fiom Chieti Davide Labbrozzi. “All’azienda vogliamo invece segnalare che in questi mesi si sta determinando una miscela esplosiva: con i fatti sopra citati, si sta demolendo totalmente il ruolo delle persone, degli individui, coloro che vorrebbero essere parte integrante del sistema azienda”, sottolinea un passaggio della nota. “Inoltre, e’ bene ricordare che il saldo tra coloro che lavoravano nel 2008 e coloro che lavorano oggi e? inconcepibile, oltre mille persone in meno, pur producendo tanti furgoni in piu?”, spiega la nota Fiom. Lo sciopero di due ore e’ stato convocato per ciascun turno del montaggio tra venerdi’ (turno B 16.30/18.30 turno C ultime due ore) e lunedi’ (turno A 15.30/17.30). La Sevel di Atessa (gruppo FCA) e’ il piu’ grande stabilimento europeo per la produzione di veicoli commerciali leggeri e impiega circa 6400 lavoratori.

Print Friendly, PDF & Email