Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiAtessa. Bcc Sangro Teatina, via libera al bilancio: stanziati 30 milioni di euro per il territorio

Atessa. Bcc Sangro Teatina, via libera al bilancio: stanziati 30 milioni di euro per il territorio

Un utile di 377 mila euro, e ricavi in crescita del 7,8 per cento rispetto all’anno precedente. Numeri importanti, all’origine di un importante stanziamento di 30 milioni di euro per prestiti a tassi agevolati per imprese, famiglie e privati. Sono positivi i dati di bilancio 2013 presentati dalla governance della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina all’assemblea dei soci, riuniti questa mattina ad Atessa nella splendida cornice del teatro “Antonio Di Jorio”. Il consuntivo numero 111 della più antica banca di credito cooperativo di Abruzzo e Molise è stato approvato all’unanimità dai presenti, che hanno dato via libera anche agli altri dati che parlano di una banca in salute: la raccolta diretta è stata di 323.000.000 euro, cresciuta del 4 per cento, mentre gli impieghi, anche a causa della crisi economica che ha scoraggiato gli investimenti, sono pressoché rimasti stabili a 188.000.000 euro. Inoltre, a fronte di una dotazione patrimoniale di 27.841.000 euro, stabile rispetto all’esercizio precedente, si è rafforzato notevolmente il coefficiente di patrimonializzazione Tier1, che è passato dal 14,32% al 15,93 del 2014. “Per effetto dell’applicazione della nuova regolamentazione Basilea 3 – ha preannunciato Pier Giorgio Di Giacomo, presidente di Bcc Sangro Teatina – si prevede un ulteriore, lieve rafforzamento di questo importante indicatore. Alla forza patrimoniale, inoltre, si accompagna un’ottima situazione della liquidità. La nostra banca, quindi, potrà supportare la ripresa economica che interesserà in corso assistendo soci e clienti per il rilancio del territorio”. “La banca – gli ha fatto eco Fabrizio Di Marco, direttore generale di Bcc Sangro Teatina – ha continuato con una politica di prudente valutazione dei crediti aumentando sensibilmente le coperture tramite i relativi fondi rettificativi. La redditività è stata sostenuta anche dall’apporto positivo dei proventi da operazioni finanziarie”. Nel corso del 2013, infine, sono stati erogati ben 161 mila euro per iniziative di carattere culturale, sociale, solidaristico e ricreativo, realizzate da realtà presenti sul territorio.

A beneficiare di questo risultato sarà soprattutto il territorio dove è presente Bcc Sangro Teatina: sedici filiali in Abruzzo e Molise, sette aree Verde Blu, competenza su novantuno comuni dislocati inquattro province (Chieti, Pescara, Campobasso e Isernia), per un totale di circa 400 mila abitanti.

Tante le iniziative presentate nel corso della mattinata, a partire dall’importante stanziamento di 30 milioni per famiglie, privati e imprese del territorio, per sostenere l’acquisto della prima casa, la ristrutturazione o manutenzione di abitazioni e il finanziamento della piccola e media impresa. Il plafond è articolato in tre parti da 10 milioni ciascuna, che saranno erogati nelle forme di mutui e finanziamenti a tassi particolarmente agevolati. Un’iniziativa denominata “Una mano alla ripresa”, a testimoniare l’impegno di Bcc Sangro Teatina per il territorio, su cui investe il 95 per cento dei risparmi.

Inoltre, è stata presentata all’assemblea anche la neonata Associazione Giovani Soci Bcc Sangro Teatina, composta da soci under 40: sul palco è intervenuto Andrea Di Risio, presidente del sodalizio che nelle prossime settimane intraprenderà una serie di iniziative a vantaggio dei giovani dei territori di competenza della banca, in Abruzzo e Molise, sui temi del lavoro, della cultura e dell’ambiente.

Infine, come tradizione, l’assemblea si è conclusa con alcuni riconoscimenti. Sono stati premiati i soci con quarant’anni di fedeltà e appartenenza: Donato Cirigliano, Pasquale Giuliani, Rodolfo Pellicciotta, Dantino Flacco, Luigi Di Lello, Gabriele Faiulli, Umberto Cinalli, Nicola tartaglia, Beniamimo Ricciuti, Nicola Stefano, Vincenzo Spinelli e Sergio Castronovo. Attribuiti, poi, i Premi allo Studio Bcc a Pasquale Natelli (diploma di Ragioniere con votazione 100), Valentina D’Alonzo (laurea in Economia aziendale, 110), Pietro Colantonio (laurea in Nuove tecnologie per l’Arte, 110), Martin Di Biase (laurea in Medicina e Chirurgia, 110), Morena De Marco (diploma Liceo scientifico, 100), Ilaria Cinalli (diploma Liceo scientifico, 100), Maria Liberatore (laurea in Architettura, 110), Federico Pachioli (laurea in Economia e Commercio, 110), Ermanno Venditti (laurea in Ingegneria elettronica, 110), Francesca Iacobitti (diploma in Ragioneria, 100). A loro è andato un buono da utilizzare in tecnologia o in viaggi da spendere presso soci della banca, l’apertura di un conto corrente gratuito e l’associazione alla Bcc Sangro Teatina. Infine, è stato dato un riconoscimento anche al socio Mario Rossi che quest’anno  ha compiuto 100 anni di età.

Print Friendly, PDF & Email