Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieChietiChieti. Aree interne: Basso Sangro Trigno è la prima operativa in regione

Chieti. Aree interne: Basso Sangro Trigno è la prima operativa in regione

Diventa operativa la prima area interna regionale tra le quattro individuate dalla Regione nell’ambito della Strategia nazionale per lo sviluppo delle aree interne. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Aree interne Andrea Gerosolimo, ha dato il via libera alla sottoscrizione dell’Accordo di programma quadro (Apq) per l’area interna Basso Sangro Trigno. “L’Apq – spiega l’assessore Gerosolimo – dovrà essere sottoscritto tra Stato, Regione e Comune capofila in modo da rendere operativi tutti i progetti inseriti nella Strategia, le fonti finanziarie, la copertura degli interventi e i cronoprogrammi di realizzazione. L’accordo che andremo a sottoscrivere – aggiunge Gerosolimo – è frutto di un intenso lavoro sul territorio, che ha portato ad un confronto con gli amministratori sulle reali esigenze di sviluppo dell’area Basso Sangro Trigno. Non è un caso che quest’area farà da apripista anche per le altre tre aree individuate dalla Regione all’interno della Strategia nazionale e sulle quali è già partito il lavoro di confronto sul modello utilizzato per la Basso Sangro Trigno”. L’elemento di novità inserito nella Strategia nazionale è l’individuazione di una serie di finanziamenti diretti connotati dalla specificità territoriale. “Su quest’area – aggiunge l’assessore alle Aree interne – abbiamo individuato risorse per oltre 7,5 milioni di euro provenienti dai fondi europei 2014-2020 del Fesr (oltre 2,5 mln), dall’Fse (1,4 mln), dal Feasr (1,6 mln) e da fondi regionali per 2 mln. In questo modo – conclude l’assessore Gerosolimo – diamo agli amministratori locali certezza sulle linee di finanziamento per l’attuazione dei progetti, ma soprattutto diamo concretezza ad un impegno politico che questa Giunta regionale ha assunto nel programma di mandato”.

Print Friendly, PDF & Email