Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, trasporti: accordo con Lazio per treni più veloci

Abruzzo, trasporti: accordo con Lazio per treni più veloci

Treni più veloci per i percorsi più lunghi e più confortevoli per chi utilizza il ‘servizio metropolitanò. Sono questi gli obiettivi del nuovo modello di esercizio della linea ferroviaria Fr2 Roma-Tivoli-Avezzano, presentato questa mattina in una nuova area della stazione Tiburtina ‘inaugurata per l’occasionè. Dal 10 giugno sulla linea in questione, nei giorni feriali, viaggeranno 87 treni al posto degli attuali 82, con un aumento del 6%. I posti disponibili aumenteranno del 7,4%, passando da 54 mila a 58 mila. Le novità sono state illustrate dall’assessore ai Trasporti del Lazio, Francesco Lollobrigida, dal direttore regionale di Trenitalia Lazio, Aniello Semplice, dall’assessore alla Mobilità dell’Abruzzo, Giandomenico Morra, e dal direttore regionale di Trenitalia Abruzzo, Cesare Augusto Spedicapo. Il nuovo modello è stato organizzato suddividendo l’offerta ferroviaria su tre livelli: un servizio di breve e brevissima distanza (Tivoli e Lunghezza per la Fr2) a carattere suburbano e urbano con due linee di percorso e fermate capillari nel territorio; un servizio di distanza medio/lunga (Avezzano) a carattere generale, veloce che esclude le fermate del servizio metropolitano; un servizio sovraregionale e veloce a lunga distanza (Sulmona-Pescara) con poche fermate. Lollobrigida ha sottolineato la «collaborazione tra Regioni per l’efficenziamento dei trasporti». Morra ha spiegato: «Abbiamo eliminato alcune fermate intermedie che rallentavano molto l’entrata a Roma. Sono stati aggiunti treni specifici per il pendolarismo degli studenti, in ultimo abbiamo spostato alcuni orari su richiesta dei pendolari. Ad esempio – ha spiegato – per la prima volta abbiamo messo un treno alle 20,50 che da Roma va verso l’Abruzzo».

Print Friendly, PDF & Email