Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Sociale, 2,3 milioni di euro ai Comuni per la prima infanzia

Abruzzo. Sociale, 2,3 milioni di euro ai Comuni per la prima infanzia

Sono in totale 2 milioni e 300 mila di fondi FAS che l’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Abruzzo ha inviato ai Comuni per i servizi alla prima infanzia. In particolare, 1 milione di euro e’ destinato ai Comuni abruzzesi con piu’ di 34 bambini da 0 a 2 anni con l’obiettivo di aumentare i posti nelle strutture di cura per l’infanzia; il restante milione e 300mila euro e’ destinato alle spese di gestione per i servizi di cura per l’infanzia sulla base del numero di strutture e della popolazione residente in ogni Comune, ovvero il rapporto fra iscritti e utenza potenziale degli stessi Comuni. L’assessore alle Politiche sociali, Paolo Gatti cosi’ commenta: “Resta alta la nostra attenzione nei riguardi del mondo della prima infanzia, attraverso una politica di finanziamento costante nei confronti dei Comuni abruzzesi. E’ stata una nostra priorita’ quella di sostenere, ammodernare e qualificare il sistema educativo attraverso il rafforzamento del ruolo degli asili nido: la nostra Regione in questi anni ha vissuto una evoluzione profonda e proficua in questo settore. Una politica, come ho spesso ribadito – rileva Gatti – che rientra in una visone piu’ complessiva di societa’ che a nostro avviso deve aiutare da un lato le famiglie, e in particolare le donne, a poter sempre meglio e di piu’ conciliare gli aspetti lavorativi con quelli della cura familiare e dall’altro, consentire ai bambini di avere occasioni di socializzazione e crescita fin dai prima anni di vita. Questo ultimo finanziamento completa il percorso di questi anni, fondato sulla evoluzione della normativa e sul rafforzamento qualitativo e quantitativo delle strutture”.

 

Print Friendly, PDF & Email