Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Servizi sociali, 10 milioni di euro per i piani di zona

Abruzzo. Servizi sociali, 10 milioni di euro per i piani di zona

La Giunta regionale ha approvato oggi la deliberazione che, nel riprogrammare le risorse assegnate alla Regione Abruzzo con deliberazione CIPE n. 78/2012 (definizione e modalita’ di programmazione delle risorse residue del PAIn – Programmi attuativi interregionali – quota Mezzogiorno) va, tra l’altro, a destinarne una quota rilevante, pari ad euro 10 milioni, ai Piani di Zona dei servizi sociali. Si tratta di un provvedimento di notevole importanza che permettera’ di abbattere il debito verso gli Enti di Ambito Sociale, accumulato a seguito del taglio di piu’ del 90% del Fondo Nazionale Politiche Sociali. Questa iniziativa va a confermare il costante impegno della Giunta Regionale nel reperire comunque le risorse per il finanziamento dei Piani di Zona di tutti gli Ambiti Sociali Territoriali abruzzesi, che si trovano, a causa della scarsita’ delle risorse statali, in condizione di estrema difficolta’. Il commento dell’assessore alle Politiche Sociali, Paolo Gatti: “Come avevo anticipato nelle scorse settimane, abbiamo lavorato, con il presidente Chiodi e l’assessore Masci, affinche’ si potesse dare una ulteriore risposta agli utenti e agli operatori del sociale della nostra Regione. Desidero anche ringraziare i colleghi di Giunta che, consapevoli della priorita’ che e’ necessario dare alle politiche sociali rispetto a tante altre pur meritevoli esigenze, hanno condiviso di appostare il 30 per cento della riprogrammazione dei PAIn al finanziamento dei piani sociali di zona. Con la delibera odierna – dice infine Gatti – si garantisce dunque la continuita’ dei servizi sociali, nell’interesse sia dei cittadini che dei lavoratori di questo importante settore, in esito ad un lavoro lungo e silenzioso ma come al solito, determinato e concreto per sopperire al definanziamento statale del 2012”.

Print Friendly, PDF & Email