Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Sanità, Regione ha erogato 476 milioni ad Asl

Abruzzo. Sanità, Regione ha erogato 476 milioni ad Asl

La Regione Abruzzo ha erogato ad oggi, alle Asl, 476 milioni di euro per il pagamento dei debiti verso i fornitori. L’erogazione di cassa straordinaria e’ stata possibile grazie alla disponibilita’ di risorse, sia regionali che trasferite recentemente dallo Stato con l’anticipazione di liquidita’ che ha sostituito il mutuo. Le Aziende sanitarie stanno saldando i loro debiti con i fornitori secondo un ordine di anzianita’ delle fatture emesse. La notizia e’ stata resa nota dal Commissario ad acta per la Sanita’, Gianni Chiodi, che rivela anche le ultime stime di Assomedica, al mese di settembre, per i tempi di pagamento. “I tempi di pagamento per i biomedicali – spiega Chiodi dati alla mano – hanno raggiunto i 158 giorni, il valore piu’ basso dal 1997 ad oggi. L’Abruzzo e’ al nono posto in Italia con una media nazionale di 243 giorni, con 200 giorni per l’Emilia Romagna, 205 per il Veneto e 211 per la Toscana. Dal mese di gennaio lo scoperto verso Assobiomedica e’ passato da 112.5 milioni di euro a 89.5. L’Abruzzo dopo la Liguria e’ la regione in piano di rientro che ha i tempi di pagamento piu’ bassi, e gia’ per il prossimo mese ci aspettiamo che i tempi di pagamento arrivino a 120 giorni”. Secondo il Commissario, si sono ridotti anche i tempi delle singole aziende sanitarie, con le Asl di Teramo e Pescara con tempi rispettivamente di 90 giorni e 110, che valgono il 30esimo e il 58esimo nella classifica nazionale delle Asl. “Tutto questo – conclude Chiodi – equivale ad immettere maggiore liquidita’ nel sistema delle imprese, ovvero sostenere la ripresa del nostro Paese, aumentare gli investimenti delle aziende e limitare l’aumento della disoccupazione”. Una manovra virtuosa che segue la riduzione della tassazione di Irpef e Irap gia’ operata in Abruzzo lo scorso anno e che il Governo regionale si impegna a riproporre anche per il 2014.

Print Friendly, PDF & Email

Tags

Condividi