Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieUfficio StampaAbruzzo Sanità: nel piano malati di mente e terminali

Abruzzo Sanità: nel piano malati di mente e terminali

Il sub commissario regionale alla sanità Giovanna Baraldi ha partecipato questa mattina ai lavori della Quinta Commissione (Affari Sociali e Tutela della Salute) presieduta da Nicoletta Verì (PdL).

 

Al centro dell’audizione della Baraldi, soprattutto la questione dell’integrazione dei servizi socio-sanitari, con un maggior coordinamento tra i Distretti sanitari di base e gli Enti d’Ambito Sociale. Una nuova organizzazione che permetterà di migliorare il servizi erogati all’utenza, così come sollecitato dalle parti sociali nel corso delle numerose audizioni che la Verì ha promosso in Commissione.
Nel corso dell’audizione di oggi – ha puntualizzato il Presidente della Quinta Commissione – la dottoressa Baraldi ci ha comunicato che nel nuovo Piano di rete è prevista l’istituzione, in ogni azienda sanitaria, dei Gruppi Appartamento per le patologie mentali. E in ciascuna Asl, un provvedimento che sarà emanato nei prossimi mesi, prevederà l’attivazione degli hospice per i malati terminali. La Verì ha sottolineato come l’audizione della Baraldi rappresenti un passaggio fondamentale nell’elaborazione del nuovo Piano sociale regionale. Alla seduta della Commissione hanno partecipato anche la dottoressa Maria Amato e il dottor Raffaello Villani, medici dell’ospedale di Vasto, che hanno presentato al sub commissario una proposta per rendere più omogenea la rete dell’emergenza-urganza in provincia di Chieti, riequilibrando la presenza delle postazioni del 118 tra aree costiere ed entroterra. Un progetto su cui la Baraldi ha assicurato l’intenzione di avviare uno studio per verificarne la fattività.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi