Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, regione: pronta legge riorganizzazione personale

Abruzzo, regione: pronta legge riorganizzazione personale

“Oggi, presso i nostri uffici di Pescara, ho incontrato i rappresentanti della Confindustria Regionale e, subito dopo, quelli delle diverse Organizzazioni Sindacali per chiudere la fase di confronto sulla proposta di Legge Regionale di riorganizzazione della nostra macchina amministrativa”. Cosi’ l’assessore al Personale, Federica Carpineta. “Nei giorni scorsi sia la Confindustria sia i Sindacati mi hanno fatto pervenire i rispettivi documenti contenenti le proposte da loro ritenute migliorative del testo da noi predisposto. Ringrazio ciascuna delle parti sociali per la disponibilita’ dimostrata e per il positivo contributo che hanno voluto fornire. Ho riscontrato subito una sostanziale e ampia condivisione dell’intera impostazione e dell’articolato stesso della nostra proposta. Ciascuno – prosegue l’assessore Carpineta – ovviamente, ha avuto modo di segnalare criticita’ e di proporre aggiustamenti derivanti dalla loro diverse sensibilita’, che non hanno pero’ intaccato l’impianto complessivo di quello che era ed e’ rimasto percio’ un buon progetto di legge. Nell’incontro odierno abbiamo discusso le diverse ipotesi presentate e abbiamo facilmente concordato sulla necessita’ di procedere soltanto a una fase di sistemazione definitiva, sviluppata anch’essa su tavoli separati e affidata ai rispettivi tecnici. Sara’ un breve lavoro di limatura del testo e di aggiunta di alcune singole proposte che meglio determinano elementi tecnici nella impostazione che resta basata sulla efficienza, trasparenza, flessibilita’ e economicita’ della macchina burocratica regionale. Si tratta di un lavoro agevole, che dovra’ terminare entro i primi giorni di luglio. Cosi’ rispetteremo l’impegno assunto nel momento in cui, accogliendo l’invito anche del Presidente Chiodi, ho avviato questa fase di ulteriore confronto con le parti sociali. L’obiettivo resta dunque quello di approvare in Giunta e di presentare al Consiglio Regionale un progetto di legge ampiamente condiviso. Saranno le competenti Commissioni consiliari e il Consiglio stesso a determinare il testo finale, che spero’ diventera’ presto legge della Regione Abruzzo. Sara’ cosi’ avviata – conclude l’assessore – la fase di modernizzazione e di miglioramento di una struttura amministrativa in grado di accompagnare gli Abruzzesi a uscire dalla crisi e a ripartire, grazie a un auspicato sviluppo, verso un futuro migliore di questo presente momento economico”.

Print Friendly, PDF & Email