Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo, obbligo scolastico: arrivano 1,8mln

Abruzzo, obbligo scolastico: arrivano 1,8mln

L’Assessorato all’Istruzione ha stanziato 1,8 milioni di euro per attivare con apposito avviso pubblico 8 corsi triennali finalizzati all’assolvimento del diritto-dovere nell’istruzione e formazione. La terza annualita’ dei percorsi formativi, quella cosiddetta professionalizzante, e’ stata finanziata con 680 mila euro del Fondo Sociale Europeo che sono andati a integrare il milione e 200 mila euro assegnato alla Regione Abruzzo dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali. “Ancora una volta aumentiamo le risorse finalizzate all’obbligo formativo – ha dichiarato l’assessore Paolo Gatti – cosi’ da garantire piu’ corsi rispetto a quelli programmabili con fondi statali. Una scelta che replichiamo perche’ abbiamo rilevato la sempre crescente domanda manifestata dai giovani abruzzesi ad accedere a queste opportunita’ formative e la insufficienza dei relativi fondi nazionali. Le risorse del Fondo Sociale Europeo sono investite con convinzione in quelle iniziative che davvero vengono incontro alle esigenze dei giovani, per contribuire fattivamente alla loro voglia e bisogno di entrare professionalmente preparati nel mondo del lavoro”. L’avviso finanziera’ su base regionale otto percorsi triennali, due per provincia. Possono candidarsi a presentare le relative proposte progettuali gli organismi di formazione accreditati o che abbiano presentato domanda di accreditamento per la macrotipologia “Obbligo Formativo – Obbligo d’Istruzione”. I corsi sono rivolti ai giovani che hanno terminato la scuola secondaria di primo grado, di eta’ inferiore ai 18 anni e a chi non e’ in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado, avendo superato il limite di eta’ specifico per la suddetta scuola. Ciascun organismo di formazione potra’ presentare al massimo due proposte progettuali per provincia. I percorsi saranno articolati in un biennio a forte valenza orientativa con presenza di contenuti di base e trasversali, e un terzo anno professionalizzante. Al termine del triennio formativo, durante il quale si dovra’ garantire l’acquisizione di competenze tecnico-professionali gli studenti, dopo aver sostenuto e superato l’esame finale, conseguiranno il titolo di qualifica professionale, rilasciato dalla Regione Abruzzo

 

Print Friendly, PDF & Email