Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: negli agriturismi solo olio locale

Abruzzo: negli agriturismi solo olio locale

Negli agriturismi abruzzesi, dopo il varo della legge di riforma, si potra’ portare sulla tavola solo olio nostrano. Contro le frodi e per la salvaguardia della qualita’ delle produzioni tipiche locali e i consumatori, e’ partita l’offensiva dell’Assessorato all’Agricoltura, attraverso testi di legge e misure del Piano di sviluppo rurale. “Gli abruzzesi – ha ammonito l’assessore Mauro Febbo intervenendo alla presentazione della VII edizione del concorso regionale dell’extra vergine d’oliva d’Abruzzo ‘Lorolio’ – non sono ancora buoni consumatori di olio locale, nonostante l’extra vergine sia il simbolo dell’Abruzzo, anche in termini di memoria storica, letteraria e paesaggistica, e malgrado l’Abruzzo sia tra le regioni che vantano produzioni di ottima qualita’. E’ necessario invertire la rotta, e contrastare con ogni mezzo anche le operazioni di grandi catene di distribuzione che offrono l’olio a meno di 1 euro a litro”. La tracciabilita’ e’ un aspetto che non sara’ trascurato per proteggere il marchio Abruzzo. Infatti, la misura 1.2.4 del Psr consentira’ di attivare una procedura che garantira’ un risultato scientifico dell’esame, destinato a certificare, con l’etichettatura, la spremitura da olive tutte abruzzesi. “Utilizzeremo, inoltre – annuncia Febbo – sistemi di premialita’ per stimolare la ristorazione abruzzese a scegliere per la loro clientela solo oli locali, perche’ anche queste metodiche contribuiscono, sul piano del funzionamento della macchina turistica, a promuovere un’immagine coordinata e coerente di noi”. Alla presentazione del concorso “Lorolio”, in programma sabato 12 e domenica 13, hanno partecipato anche i sindaci di Bucchianico e Loreto Aprutino, i due comuni al centro del concorso regionale, alla settima edizione, che dovra’ scegliere i tre migliori oli in quattro distinte categorie: D.O.P.(Denominazione di origine protetta), Biologico, Monovarietale ed Extravergine. La commissione internazionale giudicatrice, composta da dieci esperti assaggiatori, avra’ dunque l’importante compito di effettuare l’analisi organolettica. La giornata del 12, a partire dalle ore 10.30 nella sala dei Banderesi del Palazzo municipale di Bucchianico, sara’ dedicata alla premiazione del concorso “Lorolio packaging 2012”, che quest’anno coinvolge 15 aziende partecipanti, mentre domenica 13, nella sala polivalente “Otello Farias” di Loreto Aprutino, avverra’ la premiazione di “Lorolio 2012” alla quale concorreranno ben oltre cento aziende di tutto l’Abruzzo.

Print Friendly, PDF & Email