Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: linee guida per tirocini

Abruzzo: linee guida per tirocini

La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore Paolo Gatti, ha approvato le linee guida di attuazione per l’introduzione della disciplina dei tirocini extracurricolari con l’obiettivo di favorire il rapporto diretto tra le persone in cerca di lavoro e le imprese. La norma vuole disciplinare la materia, consentendo l’orientamento lavorativo di un’ampia platea di soggetti per agevolare il loro inserimento nel mercato del lavoro attraverso tirocini formativi e di orientamento. «Vogliamo dare con questo intervento – afferma l’assessore Gatti – una chance concreta ai giovani abruzzesi per entrare nel mondo del lavoro anche attraverso un contratto che, nel passato, non sempre ha garantito appieno i diritti dei tirocinanti. Dopo dieci anni la Regione Abruzzo si dota di una disciplina di attuazione della normativa sui tirocini. Riportiamo, sotto un’unica disciplina regionale, una materia che nel passato era soggetta a divaricazioni e differenze dovute alle diverse scelte attuate dalle Province». «Tra le novità più rilevanti – aggiunge – sottolineo il rimborso spese unico, regionale e mensile, attestato a 600 euro e l’attuazione, entro i tempi previsti, delle ultime novità legislative nazionali, riportando così la materia dei tirocini all’interno di un alveo di regole serie, sia da un punto di vista formale che sostanziale. Infine, con questo intervento, conclude l’assessore, limitiamo l’utilizzo dei tirocini nel settore pubblico in quanto si tratta di esperienze che hanno sì una valenza formativa, ma una limitatissima possibilità di sbocco lavorativo stabile».

Print Friendly, PDF & Email