Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Lavoro, Regione annuncia iniziative per inserimento giovani

Abruzzo. Lavoro, Regione annuncia iniziative per inserimento giovani

E’ stato reso noto l’avviso pubblico finalizzato a favorire l’inserimento lavorativo di giovani abruzzesi, incentivando l’attivazione di contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca; il bando prevede due tipologie di intervento per le quali sono state messe a disposizione risorse pari ad 1.624.000 mila euro di cui un milione per il finanziamento di voucher formativi e 624 mila euro per incentivi all’occupazione. Ne ha dato notizia l’assessore Marinella Sclocco, con delega alla formazione e lavoro, la quale ha spiegato che “si e’ scelto di anticipare la specifica misura prevista nel piano di esecuzione regionale della Garanzia giovani destinando il 50% delle risorse complessive al target di giovani aderenti al programma che, nell’ambito dello specifico patto di attivazione, abbiano prescelto la suddetta tipologia contrattuale”. “Il residuo 50% invece e’ destinato ai giovani residenti in Abruzzo che abbiano un’eta’ compresa tra 18 e 29 anni, che abbiano sottoscritto un contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca con aziende aventi sede legale o operativa in Abruzzo”. Quattro sono le tipologie di voucher riconoscibili: iscrizione e frequenza, studio fuori regione o all’estero, servizi formativi individuali, attivita’ di ricerca. Gli incentivi per l’assunzione di giovani di importo pari ad 6 mila euro sono invece rivolti a tutti i datori di lavoro la cui unita’ operativa abbia sede in Abruzzo che scelgano di assumere con contratto di alta formazione e ricerca. “L’intervento – spiega l’assessore – e’ stato oggetto di condivisione con gli atenei abruzzesi il cui ruolo e’ di strategica importanza ai fini della promozione dell’istituto contrattuale che, storicamente, stenta a diffondersi nel nostro Paese”. Le aziende interessate dall’iniziativa saranno non soltanto quelle il cui ciclo produttivo abbia i connotati della grande produzione industriale, ma anche quelle di piccole dimensioni, come quelle artigiane, che vogliano implementare specifici progetti di ricerca in linea con la filosofia della propria azienda.

Print Friendly, PDF & Email