Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Lavoro: intesa Regione-Inail sulla riabilitazione degli infortunati

Abruzzo. Lavoro: intesa Regione-Inail sulla riabilitazione degli infortunati

“Riusciamo a mettere in campo bravure Inail senza oneri per la finanza regionale. Rispetto agli infortuni i numeri sono significativi. C’e’ una consistente problematica e il sistema delle istituzioni fa bene ad organizzarsi”. Cosi’ il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, a margine firma del protocollo d’intesa con l’Inail sulla riabilitazione degli infortunati. Il documento e’ stato sottoscritto, questa mattina, a Pescara, dal governatore abruzzese e dal presidente dell?Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, Massimo De Felice. Il governatore ha parlato di “un atto che finalmente riguarda la nostra regione concernente un accordo con Inail, con le sue bravure, le sue professionalita’, la sua esperienza e la sua tradizione, per dare ulteriore copertura assicurativa e anche di prevenzione al cittadino dell’Abruzzo che, infortunato, ha la necessita’ poi di ritrovarsi con questa copertura. Lo abbiamo fatto con Inail, riconoscendo in capo all’istituto tutte le qualita’ che la cittadinanza gli riconosce in ragione della sua tradizione, ma in questo caso Inail si mette in campo anche con una notevole capacita’ di autosostentamento finanziario ed organizzativo”. Il governatore ha, inoltre, evidenziato, che il protocollo non si concentra solo sulla prevenzione ma prevede anche “interventi riabilitativi per fare in modo che l’infortunato si senta preso in carico”. Secondo D’Alfonso l’accordo “verrebbe validato anche dalla Banca d’Italia rigorosissima”. Da parte sua il presidente Inail Abruzzo, Nicola Negri, ha detto che il protocollo “e’ per l’Abruzzo il primo passo politico per arrivare alla firma della convenzione attuativa sulla riabilitazione. La convenzione – ha spiegato – prevede l’erogazione da parte delle strutture pubbliche e private accreditate nel campo della riabilitazione di prestazioni nei confronti degli infortunati con oneri a carico dell’ Inail. Con questa convenzione l’Istituto intende offrire cure piu’ specifiche per cercare di limitare i danni permanenti. Inoltre sara’ possibile diminuire le ore non lavorative per infortunio, con risvolti positivi sulla competitivita’ delle aziende” . Infine Negri ha aggiunto che “Il budget dell’Inail Abruzzo per la riabilitazione e’ costituito da due milioni di euro l’anno, con questi soldi possiamo rilanciare anche nuova occupazione”.

Print Friendly, PDF & Email