Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Lavoro, Cig in deroga: domani riunione del Cicas con i parlamentari

Abruzzo. Lavoro, Cig in deroga: domani riunione del Cicas con i parlamentari

L’assessore al Lavoro, Paolo Gatti, in qualita’ di presidente del Comitato d’Intervento per le Crisi Aziendali e di Settore (Cicas), ha convocato una riunione straordinaria del Comitato per domani, alle ore 15.30 in prima convocazione e alle ore 16.00 in seconda, presso la sede del Consiglio regionale a Pescara, in piazza Unione (sala Corradino D’Ascanio). Oggetto dell’incontro sara’ la grave crisi economico-occupazionale che continua ad interessare le imprese ed i lavoratori abruzzesi. Un quadro aggravato dal mancato rifinanziamento, da parte del governo nazionale, degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2013, nonche’ dalla mancata assegnazione, al momento, delle risorse riferite al corrente anno di cui solo una piccola parte, poco piu’ di 12 milioni, saranno trasferite a breve dallo Stato alla Regione Abruzzo. Oltre alle parti istituzionali e sociali che compongono il Comitato sono stati invitati tutti i parlamentari abruzzesi allo scopo di effettuare una valutazione delle iniziative da intraprendere. L’assessore al Lavoro, Paolo Gatti, in qualita’ di presidente del Comitato d’Intervento per le Crisi Aziendali e di Settore (Cicas), ha convocato una riunione straordinaria del Comitato per domani, alle ore 15.30 in prima convocazione e alle ore 16.00 in seconda, presso la sede del Consiglio regionale a Pescara, in piazza Unione (sala Corradino D’Ascanio). Oggetto dell’incontro sara’ la grave crisi economico-occupazionale che continua ad interessare le imprese ed i lavoratori abruzzesi. Un quadro aggravato dal mancato rifinanziamento, da parte del governo nazionale, degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2013, nonche’ dalla mancata assegnazione, al momento, delle risorse riferite al corrente anno di cui solo una piccola parte, poco piu’ di 12 milioni, saranno trasferite a breve dallo Stato alla Regione Abruzzo. Oltre alle parti istituzionali e sociali che compongono il Comitato sono stati invitati tutti i parlamentari abruzzesi allo scopo di effettuare una valutazione delle iniziative da intraprendere.

Print Friendly, PDF & Email