Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzo: in arrivo 2mln700mila € per rete informatica

Abruzzo: in arrivo 2mln700mila € per rete informatica

 

In arrivo 2 milioni 700 mila euro per gli enti locali abruzzesi che intendano migliorare la propria rete informatica, facilitando così anche i rapporti tra singoli cittadini, imprese e pubblica amministrazione.

Lo ha annunciato il vice presidente della Regione ed assessore allo Sviluppo Economico, Alfredo Castiglione, nel corso di una conferenza stampa, a Pescara, a cui hanno preso parte il direttore regionale del settore, Domenico Longhi ed il presidente del Comitato tecnico per l’informatica e la telematica (Crit), Agostino Sciascia. Castiglione ha spiegato che si tratta di risorse premiali, previste da una delibera Cipe, a cui si potrà accedere attraverso un apposito bando, che sarà pubblicato nei prossimi giorni. «È una premiliatà – ha sottolineato il vice presidente -, collegata al Docup 2000-2006 nel settore informatico, che la Regione si è aggiudicata per aver saputo spendere oltre il 100% di quanto indicato dalla Comunità europea». Le risorse saranno destinate tramite l’Arit a progetti «di qualità». Potranno presentare i progetti le aggregazioni di enti locali della regione. Illustrando il bando, Castiglione ha spiegato che l’obiettivo principale dell’iniziativa è di «rendere il territorio partecipe della premialità in modo da consentire in Abruzzo una diffusione più capillare dell’e-government anche attraverso il riuso, cioè la possibilità di riutilizzare soluzioni già realizzate da altre pubbliche amministrazioni». «In questo modo – ha aggiunto – si ottimizzano le risorse esogene della Regione, favorendo procedure trasparenti ed offrendo al cittadino ed alle imprese servizi puntuali e partecipati delle scelte». Castiglione si è detto, inoltre, certo che l’Abruzzo otterrà premialità anche per l’utilizzo dei fondi europei 2007-2013. «La capacità di spesa – ha sottolineato – è già ben oltre il limite imposto dall’Unione europea»

Print Friendly, PDF & Email

Condividi