Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo: imprese possono accedere a finanziamenti Banca Mondiale

Abruzzo: imprese possono accedere a finanziamenti Banca Mondiale

Le imprese abruzzesi possono accedere ai finanziamenti della Banca mondiale. Tempi, metodi e procedure per strutturare una richiesta di accesso ai piani di investimento della BM saranno esposti da Piero Cipollone, direttore esecutivo della Banca mondiale. Cipollone torna nuovamente in Abruzzo dopo l’incontro dibattito sull’andamento dell’economia internazionale dello scorso luglio. Si potra’ pertanto cogliere l’occasione, in questo incontro operativo, per entrare nel merito delle linee di finanziamento della BM e delle varie possibilita’ di attingere a risorse disponibili per investimenti.Il workshop, in programma per sabato 6 ottobre (ore 10.00 sala Rossa della Camera di commercio di Chieti in via Ottorino Pomilio, loc. Madonna delle Piane), e’ intitolato “Le possibilita’ di accesso ai finanziamenti della Banca Mondiale per le aziende abruzzesi”.Parteciperanno il presidente della Giunta regionale Gianni Chiodi, il presidente di Confindustria Chieti. Paolo Primavera, e la consigliera di Parita’ della Regione Abruzzo, Letizia Marinelli, che ha organizzato l’evento in collaborazione con la sede teatina degli industriali. “Dopo l’apprezzato incontro con una personalita’ come Piero Cipollone – ha spiegato la Marinelli – abbiamo ragionato insieme su come poter offrire un approccio operativo al sistema delle imprese abruzzesi, inseguendo un percorso pratico e incisivo per cogliere le svariate opportunita’ che questa prestigiosa Istituzione puo’ offrire, nel quadro dei suoi obiettivi di sostegno allo sviluppo dei paesi in difficolta’”. La BM, che nasce come Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo, “si presenta in Abruzzo non solo per far conoscere le proprie attivita’, ma per aprire un ventaglio di nuove opportunita’ d’investimento, sia pure nell’ottica della sua mission e potrebbe divenire un ulteriore volano d’interesse per l’economia locale”.

Print Friendly, PDF & Email