Ultime Notizie
HomeTutte le agenzieAbruzzoAbruzzo. Imprese, microcredito: sale a 12 milioni di euro il fondo

Abruzzo. Imprese, microcredito: sale a 12 milioni di euro il fondo

Sale da 10 a 12 milioni di euro la dotazione della seconda edizione di “Microcredito“, il bando pubblicato ad ottobre dall’assessorato al Lavoro per l’erogazione di prestiti a tasso agevolato al sistema delle micro imprese abruzzesi. Grazie all’aumento di fondi a disposizione, il numero delle domande ammesse a finanziamento sara’ di 876. Complessivamente, con le due edizioni sono state finanziate 1.836 imprese abruzzesi. “Cosi’ come per ‘Lavorare in Abruzzo 4‘ e ‘Goal‘ – commenta l’assessore al Lavoro, Paolo Gatti – siamo riusciti a reperire risorse per aumentare i beneficiari che potranno accedere al credito agevolato. Parliamo di piccole imprese, lavoratori autonomi e giovani professionisti che hanno difficolta’ ad ottenere prestiti dalle banche. La realta’ e’ critica e noi abbiamo voluto dare una risposta per offrire un ombrello protettivo, un’iniezione di fiducia e sostegno a quanti, soprattutto giovani, cercano, con coraggio, di creare economia e lavoro in questa regione”. Le domande pervenute entro la scadenza del bando a dicembre, sono state 2.515, di cui ammissibili nel primo giorno 1.767. Delle 876 istanze finanziate, 339 riguardano le nuove iniziative e 537 il consolidamento delle attivita’ esistenti. La graduatoria delle domande ammesse a finanziamento e’ consultabile sul sito della Regione Abruzzo www.regione.abruzzo.it/fil e di Abruzzo Sviluppo www.abruzzosviluppo.it. “Abruzzo Sviluppo – spiega il direttore generale dell’in house regionale, Riccardo Bertazzo – in qualita’ di Soggetto Gestore del Fondo Microcredito, oltre a gestire l’istruttoria degli avvisi pubblici, e’ stata l’interlocutore privilegiato degli utenti che hanno presentato domanda e quindi oggi abbiamo una vision ben precisa della voglia di fare impresa degli abruzzesi. Se la prima edizione dell’avviso pubblico Microcredito FSE ha mostrato quanto gli abruzzesi vogliano mettersi in gioco ed investire sui propri progetti, anche in un momento congiunturale difficile come quello che stiamo attraversando, questo secondo Avviso ci ha confermato che questo strumento e’ diventato un moltiplicatore di idee, di progetti e quindi di lavoro e di economia che, messo a sistema con le altre misure del Pacchetto Lavoro Subito, avranno una ricaduta importante sul territorio nella creazione di occupazione”. La seconda edizione di “Microcredito” e’ finanziata con fondi Fse P.O. 2007/2013, e prevede finanziamenti agevolati da restituire in cinque anni al tasso d’interesse dell’1 per cento. Il bando e’ destinato alle micro imprese, ditte individuali, societa’ di persone e cooperative, lavoratori autonomi e professionisti presenti sull’intero territorio regionale. L’importo massimo del finanziamento e’ di 25mila euro. Insieme a “Lavorare in Abruzzo 4”, “Intraprendo” e “Goal”, la seconda edizione di Microcredito e’ una delle quattro azioni del pacchetto “Lavoro Subito” con cui la Regione ha messo in campo 20 milioni di euro per il sostegno all’occupazione e alla creazione d’impresa in Abruzzo. Dopo il raddoppio dello stanziamento per “Lavorare in Abruzzo 4” (da 4,5 a 9 milioni), l’aumento del plafond del bando “Goal” (da 1,5 a 2,450 milioni), con quest’ulteriore crescita di 2 milioni per il Microcredito l’investimento complessivo e’ salito a 28 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email